Conferenza dei Comitati Consultivi - Bollettino n.1 del 31 gennaio 2012

Versione stampabileVersione stampabile

Numero 1 del 31 gennaio 2012

I TRAGUARDI DEL 2012
di Pieremilio Vasta

Col primo numero del 2012, il Bollettino del Comitato Consultivo di questa AOU diviene il giornale on line della Conferenza dei Comitati Consultivi delle Aziende Sanitarie della Regione Siciliana. Perché? Alcune delle risposte:

  • per meglio promuovere l'omogeneità di funzionamento sul territorio regionale di tutti i Comitati Consultivi;
  • per essere postato nei siti web della Regione e delle diciassette Aziende sanitarie ed estendere la diffusione;
  • per contribuire a divulgare una cultura condivisa della partecipazione consapevole del cittadino e della comunità dentro il SSR e rendere più efficace il funzionamento dei Comitati Consultivi;
  • per incidere più a fondo nel percorso, in salita, di riqualificazione del SSR. (approfondisci)

Composizione, natura e finalità della Conferenza
Nata per “contribuire a raccordare, uniformare, promuovere e condividere temi, metodologie, strumenti e buona prassi nell’attuazione intra e interaziendale delle politiche sanitarie” dei Comitati Consultivi istituiti nelle 17 Aziende sanitarie siciliane. (approfondisci)

(Conferenza)

Bollettino della Conferenza nel sito della Regione
Si è concluso l’iter che ha portato il nostro Bollettino sul sito dell’ARS, nella sezione Links - Siti Regionali - Regione Siciliana - Conferenza dei Comitati Consultivi delle Aziende Sanitarie della Regione Siciliana http://www.ars.sicilia.it/informazione/links/default.jsp.
Al riguardo lo scorso 17 gennaio il Presidente Vasta ha inviato al Capo di Gabinetto della Presidenza dell’Assemblea Regionale Siciliana, dott. Paolo Modica, il seguente messaggio via e-mail: “Come d’accordo Le trascrivo il link da cui si può accedere alla pagina web della Conferenza dei Comitati Consultivi delle Aziende Sanitarie della Regione Siciliana: www.aou.ct.it/comitaticonsultivi, per concretizzare l’apprezzata disponibilità della Presidenza dell’ARS di inserire sul proprio sito, tramite il logo in allegato, l’accesso alle informazioni sui nuovi organismi istituzionali della partecipazione civica nel SSR”.

Beni e Servizi per il territorio
Il monitoraggio sugli iter relativi alla concretizzazione dei 146 interventi del piano programmatico finanziato sul PO FESR 2007/2013 e delle 166 azioni previste dai Progetti Obiettivo 2011 era già stato avviato dal Bollettino del Comitato Consultivo “Policlinico – Vittorio Emanuele” e, ovviamente, viene riassunto da questo Bollettino della Conferenza dei Comitati Consultivi. (approfondisci)


Progetto CESIPE Comunicazione e servizi integrati alla Persona
Mercoledì 8 febbraio 2012 è convocata la riunione con i responsabili aziendali dell’AOU che saranno impegnati nell’attivazione del progetto stesso.
Il progetto costituisce uno strumento di cambiamento dei processi di interazione con il cittadino-utente, in cui azioni d’informazione e di ascolto dell’utente rendano possibile la sua integrazione nel sistema assistenziale, nel ruolo di coprotagonista del sistema stesso, consentendo che il miglioramento assistenziale sia un obiettivo da raggiungere attraverso una governance condivisa. (approfondisci)

Carta dei diritti e dei doveri

La Carta dei diritti e dei doveri è frutto della collaborazione tra l’ AOU “Policlinico - Vittorio Emanuele” ed il Comitato Consultivo.
Che i servizi sanitari aziendali siano migliorati è interesse comune e responsabilità di ciascuno.
La Sanità è un comune bene prezioso. (approfondisci)

 

  CC ASP di Agrigento
LIn estrema sintesi le tappe più significative della vita del Comitato Consultivo Aziendale dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Agrigento possono essere, così, riassunte (approfondisci)

 

CC ASP di Caltanissetta
I gruppi di lavoro nel mese di dicembre hanno relazionato sulle rispettive attività:
  • acquisizione e studio atti aziendali
  • elaborazione schede rilievo e sintesi delle criticità (approfondisci)

 

CC ASP di Catania
L’ 8 febbraio 2012 il CCA dell’ASP Catania compirà un anno, anche se per naturali vicende amministrative varie (approvazione regolamento, formazione gruppi di lavoro, ecc…) l’attività ha avuto effettivo inizio in autunno. (approfondisci)

 

CC Azienda “Cannizzaro” di Catania
Ad ottobre il Comitato ha rilevato la necessità di programmare un piano di visite nelle varie UU.OO dell’ospedale per riscontrare l’effettiva situazione generale. (approfondisci)

 

CC Azienda “Garibaldi” di Catania
Nella seconda parte del 2011 sono stati:
  • verificati gli stati delle richieste inoltrate alla Direzione Generale dell’Azienda
  • esaminate le prime questioni relative all’Audit Civico. (approfondisci)

 

CC ASP di Enna
Tra le tante attività messe in campo particolare menzione meritano il sostegno e la partecipazione dati alla campagna per il programma di screening per la diagnosi precoce del tumore alla mammella. (approfondisci)

 

  CC Azienda “Papardo - Piemonte” di Messina
Il Comitato ha iniziato dei "colloqui" diretti con i direttori delle strutture complesse, allo scopo di rendere palpabile l'esistenza e le finalità del Comitato stesso ai vertici operativi aziendali. (approfondisci)

 

  CC AOU “G. Martino” di Messina
Sono stati posti ai gruppi di lavoro i primi obiettivi: la predisposizione di una bozza della carta dei diritti e dei doveri degli utenti e una proposta di regolamento per l’attività delle associazioni all’interno dell’AOU, da proporre alla Direzione Generale. (approfondisci)

 

CC AOU “P. Giaccone” di Palermo
In seguito all’incidente verificatosi giorno 7 Dicembre 2011 all’interno dell’unità operativa di Oncologia Medica del Policlinico “P. Giaccone” di Palermo, il comitato ha ritenuto opportuno organizzare un intervento di supporto psicologico da parte di un'èquipe specializzata dell'U.O. di Psichiatria. (approfondisci)

 

CC ASP di Ragusa
Il Comitato è stato convocato dal Dr. Vito Perremuto, responsabile Ufficio U.O. Qualità Aziendale, per implementare la diffusione delle schede di rilevamento della qualità dei Servizi Sanitari. (approfondisci)

 

  CC ASP di Siracusa
Il Comitato, presieduto dall’Avv. Pier Francesco Rizza, sta collaborando con l’Azienda per la migliore riuscita del Progetto Pilota “Accoglienza in Pronto Soccorso” finalizzato a fornire, una migliore accoglienza, informazione, ascolto degli utenti all’interno delle sale di attesa dei Pronto Soccorso dei Presidi Ospedalieri di Siracusa e Lentini. (approfondisci)

 

  CC ASP di Trapani
Dopo una fase d’avvio alquanto difficile e complessa, finalmente i componenti del Comitato Consultivo dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Trapani, nella riunione del 22 novembre scorso, si sono ritrovati ed impegnati a superare le incertezze che, fino a quel momento, avevano penalizzato il percorso del loro Comitato. (approfondisci)

Il Bollettino della Conferenza continuerà a dare  spazio alle iniziative portate avanti sul territorio dalle ONLUS che costituiscono i vari Comitati Consultivi.
Vogliamo far conoscere di più il loro impegno, che è condotto con dedizione e capacità. Da quanti vi si dedicano meritoriamente, spendendosi in un lavoro spesso oscuro, per costruire interventi ed inventare azioni di sussidiarietà nella sanità.
Lo spazio di questo numero è per le attività che siamo riusciti ad intercettare. Nel contempo  invitiamo tutti a collaborare con la redazione affinché in prosieguo possiamo promuovere altre esperienze altrettanto meritevoli. Vogliamo sostenete tutti coloro che, in primissima linea,  si battono per traguardi più avanzati del SSR
.

 

AIC Sicilia
AIC Sicilia sta collaborando con la Facoltà di Medicina ed il Dipartimento di Pediatria dell’Università di Catania ed all’O.d. M. di Catania per l’ottima riuscita del Convegno “La malattia celiaca del bambino e dell’adulto” che Axada sta organizzando per il prossimo 11 febbraio nell’Aula “Pero” del Policlinico etneo. (approfondisci)

 

ALICE Catania, ALICE Messina, ALICE Palermo
L’Associazione per la Lotta all’Ictus Cerebrale A.L.I.CE di Catania Onlus con il sostegno di ALICE Messina, ALICE Palermo e ALICE Italia ha elaborato un progetto che consente di valutare rapidamente un TIA per iniziare le cure necessarie ed al quale hanno aderito i 18 Centri siciliani di seguito riportati. (approfondisci)

 

  Lilt, Amarsi e Aido di Messina
Le onlus peloritane Lilt, Aido e Amarsi stanno collaborando all’organizzazione di un importantissimo Congresso. (approfondisci)

 

A.FA.DI.PSI di Siracusa
L’Associazione Famiglie per il Disagio Psichico nasce nel 1993 a Siracusa ed opera nel territorio per tutelare esigenze, interessi e diritti dei soggetti con disagio psichico e delle loro famiglie, per evitare qualsiasi forma di emarginazione. (approfondisci)

 

A.T.E.F. di Catania
Le segnalazioni che pervengono da parte degli aderenti all'Associazione Talassemici Ematologia Ferrarotto così come quelle di singoli cittadini, pazienti e familiari di talassemici e depranocitosi, lamentano, ormai quotidianamente, difficoltà e carenze che mettono in serio dubbio il diritto "sostanziale" alle cure in questo comparto sanitario nell'area etnea. (approfondisci)

 

AVOFID di Palermo
Sono scesi in piazza… Ma non per protestare. Anzi… Volontari dell′Associazione volontari famiglie disabili sono andati in giro nelle piazze e nelle strade più importanti della città di Palermo vestiti da Babbo Natale e da Befana per distribuire dolciumi e caramelle alla cittadinanza. (approfondisci)

 

FON.CA.NE.SA. di Catania
Si terrà, domenica 11 marzo 2012 alle ore 20,30 presso il Teatro Massimo “Vincenzo Bellini” di Catania, il tradizionale Gran Galà di beneficenza organizzato ogni anno dalla FONdazione CAtanese per lo studio e la cura delle malattie NEoplastiche del SAngue, giunta alla sua XVI edizione, con l’obiettivo di reperire fondi a supporto della ricerca onco-ematologica e dell’assistenza socio-sanitaria. (approfondisci)

 

FRATRES di San Cataldo
Per rispondere a possibili richieste dei propri aderenti il gruppo donatori di sangue Fratres di San Cataldo ha organizzato, all’interno del proprio sito www.fratres-sancataldo.org, una specifica rubrica “il medico risponde”. (approfondisci)

 

LILT di Ragusa
Grazie all’incremento delle attività ambulatoriali ed all’apertura di alcuni punti di informazione dello Sportello Oncologico, la Sezione LILT di Ragusa nell’anno 2011 ha registrato più di 1.000 iscritti. (approfondisci)

 

S.O.S. Donna di Catania
L’Associazione S.O.S. Donna, la Facoltà di Medicina (Corso di laurea magistrale in Medicina e Chirurgia e Corso di laurea in Infermieristica) ed il Centro di Miglioramento e Sviluppo delle Persone “Aura” organizzano la seconda edizione de “La relazione con il paziente oncologico”. (approfondisci)

Messaggio per il nuovo anno dell’assessore Russo
L'Assessore regionale per la salute Massimo Russo ha inviato a tutti gli operatori delle Aziende Sanitarie Siciliane un messaggio di gratitudine per il lavoro svolto nell'anno che si è appena concluso e di augurio per il nuovo anno "che ci vedrà, tutti insieme, impegnati a centrare nuovi importanti obiettivi". (approfondisci)

 

  Invertiti trend negativi della spesa sanitaria regionale
La Sicilia ha già invertito il trend nell'acquisto di beni e servizi. Nelle settimane scorse il Censis ha, infatti, documentato che la sanità siciliana ha contenuto la spesa più di tutte le altre regioni, con un meno 10%. Un risultato ottenuto anche grazie a gare centralizzate europee su piattaforma informatica per l'acquisto di farmaci ospedalieri che ha prodotto consistenti risparmi. (approfondisci)

 

AGENAS: Progetto Valutazione Esiti
Presenti i direttori generali, i Direttori Sanitari ed Amministrativi e Dirigenti di gran parte delle strutture delle Aziende Sanitarie del territorio si è svolto lo scorso 14 gennaio nell’aula Mazzeo del P.O. Vittorio-Emanuele di Catania un importante momento di riflessione sui dati delle risultanze del Programma Nazionale Esiti appena elaborati dall’AGENAS. (approfondisci)

 

Terza tappa dell’Audit Civico
Ricevuti i dati provvisori elaborati, provenienti dalle rilevazioni effettuate tra maggio e settembre scorsi nelle rispettive Aziende; i referenti civici ed aziendali della realtà sanitarie della Sicilia orientale si sono incontrati ad Acireale il 26 gennaio scorso per il terzo modulo dell’Audit Civico. Analogo incontro si è svolto a Palermo. (approfondisci)

 

Enna, novità positive all’Umberto I
Attivi e funzionanti i primi reparti trasferiti presso la nuova ala del presidio ospedaliero Umberto. Con grande soddisfazione, il Direttore di Presidio e Coordinatore del Distretto Enna1. (approfondisci)

 

Il caso della Fibromialgia
Palazzo dei Normanni ha ospitato lo scorso 21 gennaio un importante congresso dedicato a “Il caso della Fibromialgia”. Un titolo scelto non a caso perché la fibromialgia, che colpisce approssimativamente 1.5 – 2 milioni di italiani, allo stato attuale sfugge ad esami di laboratorio che ne confermino la diagnosi e non è riconosciuta dalle Istituzioni. (approfondisci)

 

Progetto d’avanguardia al Policlinico “Giaccone” di Palermo
E’ in corso di svolgimento presso l’AOU Policlinico di Palermo il Progetto "ANCORA” finalizzato al miglioramento dell'accoglienza e della presa in carico di soggetti disabili gravi, non collaboranti che necessitano, per sopraggiunte condizioni patologiche, di prestazioni specialistiche e/o di ricovero. (approfondisci)

 

  Selezione volontari per corso di formazione ASP Catania
L’ASP di Catania sta procedendo a sviluppare la linea progettuale “Valorizzazione dell’apporto del volontariato” che prevede, tra l’altro, l’attivazione di percorsi di formazione per personale delle O. d. V. impegnate sui temi specifici dell’educazione del paziente con patologia di lungo termine e dei caregiver.
A tal fine è indetta una Selezione Pubblica per l’ammissione di 151 volontari, soci/aderenti ad Associazioni di Volontariato che operano nella Provincia di Catania, al “Corso di Formazione per personale delle OdV”.
Per eventuali informazioni rivolgersi alla U.O. Formazione dell’ASP (D.ssa Beatrice Leonardi – tel 0952540491 / fax: 0952540909 / e-mail: formazione@aspct.it).