Ospedale San Marco - Stato di avanzamento dei lavori

Versione stampabileVersione stampabile

ultimo aggiornamento: 16 novembre 2016

  • 03/06/2015: l’Azienda Ospedaliero Universitaria Policlinico Vittorio Emanuele stipula con il Consorzio Uniter, impresa esecutrice dei lavori di realizzazione dell’Ospedale San Marco, un Atto integrativo al contratto di appalto con cui viene concordato l’impegno a ultimare i lavori entro 230 giorni utili e consecutivi dall'ottenimento da parte della Regione Siciliana dell'autorizzazione alla realizzazione dell’impianto di cogenerazione presso l’Ospedale S. Marco. Con il medesimo atto viene inoltre approvato un cronoprogramma dei lavori con scadenze intermedie e previsione di penali economiche in caso di ritardi o inadempienze nell’esecuzione dei lavori;
  • 27/10/2015: la stazione appaltante chiede all’Assessorato Regionale della Salute l’indizione di una Conferenza dei Servizi a tutela del pubblico interesse dell’opera anche alla luce del coinvolgimento dei vertici del consorzio Uniter in indagini giudiziarie;
  • 27/11/2015: il consorzio Uniter comunica alla stazione appaltante di avere ricevuto informazione interdittiva antimafia emessa dalla Prefettura di Catania in data 12/11/2105. L’impresa comunica di avere di conseguenza subito un notevole rallentamento nelle lavorazioni previste ed in ragione di ciò chiede alla stazione appaltante la non applicazione delle penali intermedie relativamente ai mesi di novembre e dicembre 2015;
  • 10/12/2015: il Prefetto di Catania pone il consorzio Uniter sotto la straordinaria e temporanea gestione da parte di un Commissario allo scopo di tutelare la prosecuzione ed il completamento dei prioritari contratti;
  • 17/12/2015: la Regione Siciliana con Decreto del Dipartimento dell’Energia n. 927 autorizza la costruzione e l’esercizio dell’impianto di cogenerazione presso l’Ospedale San Marco. E’ a partire da tale data che decorrono i 230 giorni utili e consecutivi per l’ultimazione dei lavori dell’Ospedale San Marco (03.08.2016);
  • 22/01/2016: il Prefetto di Catania, su segnalazione dell’Assessorato Regionale della Salute, convoca una Conferenza dei Servizi con invito esteso anche all’Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC). Le parti istituzionali convocate concordano sull’esistenza di una causa di forza maggiore che ha impedito all’impresa appaltatrice la regolare esecuzione delle lavorazioni programmate;
  • 12/02/2016: il tribunale di Catania dispone l’Amministrazione Giudiziaria della società Tecnis S.p.A. con nomina di un Amministratore Giudiziario;
  • 24/02/2016: l’impresa appaltatrice richiede alla stazione appaltante una protrazione dei termini contrattuali pari a 124 giorni naturali e consecutivi;
  • 24/03/2016: il Tribunale di Catania dispone l’Amministrazione Giudiziaria del Consorzio Uniter con provvedimento esecutivo dal 31.03.2016;
  • 06/04/2016: la stazione appaltante richiede all’impresa rassicurazioni circa l’impegno ad utilizzare le somme accreditate prioritariamente per il pagamento delle spettanze arretrate della manodopera e per il cantiere dell’Ospedale San Marco; l’impresa, con successiva nota del 14/04/2016 conferma l’impegno richiesto;
  • 28/04/2016: l’Amministratore Giudiziario del consorzio Uniter chiede alla stazione appaltante di riformulare i termini utili parziali e finali con fissazione del nuovo termine di ultimazione finale di tutte le opere al 31.01.2017;
  • 11/05/2016: con nota indirizzata ai componenti della Conferenza dei Servizi la stazione appaltante comunica l’intendimento di procedere, alla luce delle motivazioni addotte dall’impresa, ad una protrazione dei termini contrattuali e ad una modifica delle parti di contratto riguardanti i pagamenti degli stati di avanzamento dei lavori;
  • Maggio 2016: sono in fase di conclusione le operazioni necessarie al pagamento del 41° Stato di Avanzamento dei lavori (SAL) del 16/12/2015, da cui si evince che il totale dei lavori realizzati è pari al 77% (€ 92.992.251 / € 121.531.184 Euro).
  • 31 maggio 2016: con deliberazione n. 833 è stato effettuato il pagamento certificato del 41° Stato di Avanzamento Lavori dell’Ospedale San Marco.

  • 26 luglio 2016: con deliberazione n. 1219 è stato effettuato il pagamento certificato del 42° Stato di Avanzamento Lavori dell’Ospedale San Marco

  • 3 agosto 2016: con deliberazione n. 1270 è stato approvato lo schema di atto integrativo al contratto di appalto per la realizzazione dell’Ospedale San Marco definendo, tra l’altro, l’ultimazione dei lavori entro il 9 febbraio 2017. Con il medesimo atto viene inoltre approvato il pagamento diretto dei subfornitori e la contabilizzazione dei lavori a cadenza mensile. Viene inoltre definito un cronoprogramma delle lavorazioni residue con scadenze intermedie tassative e penali in corrispondenza delle scadenze previste, specificando che eventuali ritardi non potranno comunque comportare alcun slittamento nel termine ultimo finale di conclusione dei lavori che rimane fissata al 9 febbraio 2017.

  • 14 ottobre 2016: con deliberazione n. 1691 è stato effettuato il pagamento certificato del 43° Stato di Avanzamento Lavori

  • 9 novembre 2016: con deliberazione n. 1858 è stato effettuato il pagamento certificato del 44° Stato di Avanzamento Lavori