Conferenza dei Comitati Consultivi- Bollettino di Gennaio 2014
versione Web | Archivio Bollettini vai | Aggiungi Comitato Consultivo alla tua rubrica
header CCC


Bollettino n. 1 del 31 Gennaio 2014

La Scuola nella Rete Civica della Salute

Nell’ambito delle iniziative relative all’Educazione alla Salute, l’Ambito Territoriale di Catania, Ufficio Autonomia, in collaborazione con  la Conferenza dei Comitati Consultivi delle Aziende Sanitarie della Regione Siciliana, propone il progetto “La Scuola nella Rete Civica della Salute”.
Il Progetto, in via sperimentale, si pone come strumento per informare Dirigenti, Docenti e Studenti dell’esistenza della Rete Civica della Salute in Sicilia.
La Rete ha lo scopo di supportare il miglioramento della comunicazione istituzionale sanitaria in Sicilia   e di sensibilizzare i cittadini sul corretto utilizzo dei servizi. Essa si propone di sviluppare  e qualificare l’apporto della partecipazione civica nel settore sanitario, attraverso il coinvolgimento attivo dei cittadini sul territori, anche favorendo la capitalizzazione dei saperi e delle competenze provenienti dal mondo giovanile e scolastico.
Il Progetto nasce dalla consapevolezza che la scuola è il luogo in cui le giovani generazioni possono cominciare a sperimentare la cultura della partecipazione civica, diventando catalizzatori dello sviluppo di comunità; è rivolto a tutti gli studenti degli istituti di II grado statali e paritari, a partire dal III anno, e ai docenti Referenti alla Salute.
Il Progetto, avendo anche valenza orientativa, è indirizzato soprattutto agli studenti degli ultimi anni che vorrebbero intraprendere gli studi universitari ad indirizzo sanitario.

Il Progetto persegue i seguenti obiettivi:
•  Conoscere la funzione e le facoltà della Rete Civica della Salute;
•  Conoscere la funzione e i compiti dei Comitati Consultivi Aziendali;
•  Essere in grado di riconoscersi cittadini su cui ricadono responsabilità e doveri, oltre che  diritti;
•  Acquisire consapevolezza di essere catalizzatori di “empowerment” della comunità locale, intesa come capacità da parte di ciascuno di assumersi responsabilità di fronte a se stessi e alla propria comunità;
•  Contribuire alla riforma dal basso di un sistema socio-sanitario integrato;
•  Avanzare proposte per migliorare i servizi sanitari locali;
•  Diventare giovani volontari civici disponibili a collaborare nello sviluppo di funzioni e competenze dei processi partecipativi in sanità.

Articolazione del Progetto
Il Progetto si articola in:
• Un incontro informativo sulla Rete Civica della Salute rivolto ai Dirigenti scolastici delle scuole secondarie di II grado e ai docenti referenti all’educazione alla salute.
• Un percorso formativo rivolto ai docenti referenti all’educazione alla salute delle scuole secondarie di II grado. Si prevedono n 4 incontri di tipo laboratoriale di 3h ciascuno sulle seguenti tematiche:
- il Comitato Consultivo: gestione aziendale ed alleanza civica, normativa di riferimento;
- la Rete Civica della Salute: finalità, organizzazione e funzionamento
- le Aziende Sanitarie: programmazione regionale e piani attuativi aziendali; 
- Ministero,  Assessorato Salute ed  Agenas: le politiche di empowerment e la  valutazione della qualità delle strutture ospedaliere secondo la prospettiva del cittadino.
• Attività didattiche rivolte agli studenti a scuola e 20h presso il Comitato Consultivo dell’AOU  “Policlinico - Vittorio Emanuele” di Catania;
• Un concorso rivolto agli studenti per realizzare uno spot pubblicitario sulla Rete Civica della Salute.
• E’ prevista una consultazione degli studenti formati per avanzare proposte di “miglioramento” del sistema sanitario siciliano.

L’incontro informativo si terrà il 20 febbraio 2014.



seguici su

L'invio di questa newsletter è un servizio gratuito fornito da Conferenza dei Comitati Consultivi e
Comitato Consultivo "AOU “Policlinico – Vittorio Emanuele” di Catania ". I contenuti riportati nella newsletter e nei siti http://conferenzacomitaticonsultivi.overblog.com/ e http://www.policlinicovittorioemanuele.it/comitaticonsultivi sono di proprietà degli stessi ma sono liberamente diffondibili ed utilizzabili con l'accortezza di citarne la fonte.

Trattamento dati personali: link

e cancellazione dalla newsletter: link

Informazioni legali: link