MODALITÀ DI ACCESSO ALLE PRESTAZIONI IN REGIME DI RICOVERO

Versione stampabileVersione stampabile
Presso l’Azienda sono possibili le seguenti forme di ricovero:
  1. Ricovero in urgenza/emergenza
  2. Ricovero programmato (in elezione):
    2.a - Ordinario
    2.b - Diurno (Day Hospital o Day Surgery)

 

1. RICOVERO IN URGENZA/EMERGENZA

MODALITÀ DI ACCESSO AL RICOVERO D’URGENZA
Il ricovero urgente è attivato tramite le seguenti modalità:

  • Accesso diretto del paziente al Pronto Soccorso
  • Trasporto assistito (mezzi di soccorso attivati tramite numero telefonico 118)

Documenti necessari:

  • Tessera Sanitaria o Codice Fiscale
  • Documento di riconoscimento

IL RICOVERO URGENTE è disposto dal Dirigente Medico di Pronto Soccorso.

Il Medico di Pronto Soccorso assicura gli interventi di diagnosi e di terapia in urgenza e valuta, anche attraverso la consulenza dei Medici Specialisti della Struttura e/o l’esecuzione di esami diagnostici strumentali e di laboratorio, la gravità delle condizioni dell’utente e la eventuale necessità di ricovero.

L’ammissione all’assistenza nella struttura del Pronto Soccorso Generale, facente parte del Dipartimento di Emergenza- Urgenza, si avvale, per la valutazione di priorità di accesso, del cosiddetto sistema di triage codice-colore.
Esso rappresenta un utile strumento di regolamentazione degli accessi in Pronto Soccorso, basato sull’assegnazione di un determinato codice- colore al fruitore del servizio, in relazione alla gravità della condizione clinica ed in particolare:

  •  ROSSO  quando il paziente è in imminente pericolo di vita
  •  GIALLO  se il paziente è in potenziale pericolo di vita
  •  VERDE  per i pazienti che necessitano di prestazioni differibili rispetto ai casi urgenti
  •  BIANCO  per i casi non gravi, cioè non a carattere d’urgenza e che comunque possono essere differiti e risolti anche al di fuori dell’Ospedale (Medico di Medicina Generale, Guardia medica, ecc.)
    i costi delle prestazioni effettuate in codice Bianco sono a carico dell’utente.

Al termine della valutazione può fare seguito, a seconda dei casi, il rinvio del paziente al proprio Medico di Medicina Generale, il prolungamento dell’osservazione presso l’Osservazione Breve Intensiva (O.B.I.) del P.S. per quei casi che necessitino di una ulteriore stabilizzazione clinica o di valutazione medica e/o assistenza infermieristica limitata a poche ore oppure il ricovero.
Qualora non sia possibile procedere al ricovero nella stessa Struttura per indisponibilità di posti letto o nei casi in cui si rendano necessarie cure indifferibili, erogabili solo presso altro Nosocomio, attrezzato per le particolari necessità del paziente, si provvede all’eventuale trasporto protetto dell’assistito in altro ospedale o struttura convenzionata.

 

2. RICOVERO PROGRAMMATO (IN ELEZIONE)

2a - RICOVERO ORDINARIO

Il ricovero in regime ordinario può essere proposto da:

  • Medico ospedaliero
  • Medico di Medicina Generale (MMG)/Pediatra di Libera scelta (PLS)
  • Medico di continuità assistenziale (Guardia Medica)

MODALITÀ DI ACCESSO AL RICOVERO ORDINARIO

  • Previa visita specialistica ambulatoriale

Per poter accedere al ricovero è comunque necessario effettuare una visita specialistica ambulatoriale presso l’U.O. di riferimento, attraverso la quale il Dirigente Medico specialista, dopo aver valutato la situazione clinica del paziente, programma il ricovero iscrivendolo nel registro di prenotazione dei ricoveri della U.O; sarà cura della U.O. comunicare all’utente la data del ricovero.

 

Per ridurre la durata della degenza ospedaliera, i pazienti possono essere chiamati a presentarsi, prima della data prevista per il ricovero, allo scopo di eseguire accertamenti in fase di pre-ospedalizzazione (art.1, comma 18, legge 662/96), quali esami di laboratorio e/o prestazioni di diagnostica per immagini, funzionali al ricovero stesso. Tali prestazioni non prevedono la partecipazione alla spesa da parte dell’utente in quanto connesse al ricovero programmato; tuttavia, qualora il ricovero programmato non avvenga per rinuncia da parte dell’utente, allo stesso verrà richiesto il pagamento della eventuale quota di contribuzione degli esami effettuati.
Documenti necessari:

  • Tessera Sanitaria o Codice Fiscale
  • Documento di riconoscimento
  • Proposta di ricovero a cura del MMG o del PLS o medico specialista, su ricetta del SSR.
  • Allegato E (scheda di accesso in ospedale) redatto dal MMG oppure Allegato D (se paziente pediatrico) redatto dal PLS nel caso di proposta da parte dei predetti sanitari.

2b - RICOVERO DIURNO

Il ricovero diurno (DH o DS) può essere proposto da:

  • Medico specialista ospedaliero

Il ricovero diurno è un ricovero programmato, senza pernottamento e di durata limitata (inferiore a 12 ore), consistente in uno o più accessi, per l’esecuzione di procedure di tipo medico o chirurgico; esso può essere:

  • DI TIPO MEDICO (Day Hospital- DH)
    Si rivolge a tutti quei pazienti che necessitano di prestazioni che fanno parte di un percorso terapeutico- assistenziale programmato;
  • DI TIPO CHIRURGICO (Day Surgery- DS)
    Durante il quale il paziente viene sottoposto ad un intervento chirurgico di bassa e media complessità, con assistenza anestesiologica.

MODALITÀ DI ACCESSO AL RICOVERO DIURNO

  • Previa visita specialistica ambulatoriale

Si accede a tale forma di ricovero su indicazione del Medico specialista del reparto che, dopo aver valutato la situazione clinica del paziente a seguito di una visita specialistica, programma il ricovero iscrivendolo nell’apposito registro predisposto per i ricoveri diurni.
Documenti necessari:

  • Tessera Sanitaria o Codice Fiscale
  • Documento di riconoscimento
  • Proposta di ricovero in DH/DS a cura del Medico specialista dell'U.O. interessata, su ricetta del SSR
  • Allegato E (scheda di accesso in ospedale) redatto dal MMG oppure Allegato D (se paziente pediatrico).

Le pratiche amministrative relative ai ricoveri sono effettuate presso gli Uffici di Accettazione Amministrativa, nelle sedi sottoelencate:

PRESIDIO OSPEDALIERO SEDE E NUMERO DI TELEFONO ORARIO DI APERTURA AL PUBBLICO
Gaspare Rodolico Edificio 1, piano 0
telefono 095 3782343
Da Lunedì al Venerdì 08.00 – 13.00
Edificio 8, piano 0
Telefono 095 3782655
Da Lunedì al Venerdì 08.00 – 13.00
S. Marco Edificio A, piano 0
Telefono 095 4794166
Da Lunedì al Venerdì 08.00 – 13.00