Conferenza dei Comitati Consultivi- Bollettino di Settembre 2013
versione Web | Archivio Bollettini vai | Aggiungi Comitato Consultivo alla tua rubrica
header CCC


Bollettino n. 9 del 30 Settembre 2013

I.Y.C. Fiods

Il consigliere AVIS Regionale Sicilia con delega alle politiche giovanili, Ciro Alessio Marrone, ha fatto parte della delegazione italiana che ha partecipato ai lavori del XIII Forum dell’International Youth Commettee FIODS (Federazione Internazionale Organizzazioni Donatori Sangue), “Blood donor 2.0: the next generation to give renewed life", che si è svolto ad Amsterdam, dal 29 Agosto al primo settembre scorso.

 L’evento, che ha visto la partecipazione di oltre sessanta giovani donatori e volontari provenienti da venti Paesi di tutto il mondo in cui la donazione, così come da noi, vuole essere volontaria, anonima e non remunerata, è servito a favorire la conoscenza e lo scambio delle buone prassi attraverso una serie di workshop, tenuti dagli stessi partecipanti, in un’ottica di peer education.

A conclusione dei lavori, l’avisina marchigiana Alice Simonetti è stata eletta alla presidenza del Board di IYC per il prossimo triennio.

Consiglio esecutivo Regionale

In occasione dell'inaugurazione della nuova sede comunale di Mistretta, avvenuta lo scorso 3 agosto, il Consiglio Esecutivo Regionale dell’AVIS ha ritenuto di partecipare all’importante evento e di svolgere nei nuovi locali i propri lavori che, secondo l’ordine del giorno, ha dibattuto i seguenti argomenti: 1) Esame idee concettuali da proporre alla sesta commissione Sanità ARS Sicilia per la modifica della L.R. 41/76; 2) Linee  guida per il gruppo di lavoro sui “requisiti minimi” per le UdR; 3) Ricerca di partner a sostegno di Avis Regionale; 4) Costituzione Avis di Gela.

Giovani Avisini Sicilia

È stato il Presidente dell'AVIS Comunale di Gangi, Santos Rigatuso, ad accogliere, domenica 28 luglio, i neoeletti rappresentanti giovanili delle AVIS provinciali siciliane, in occasione dell' 8° raduno cittadino dei donatori avisini, per la prima riunione della nuova Consulta Giovani AVIS Sicilia.
 L'incontro ha visto la partecipazione di ragazzi provenienti da tutta la Sicilia che hanno proceduto al rinnovo dell'esecutivo giovani regionale ed all'elezione dei delegati regionali alla consulta nazionale giovani.

All'incontro ha presenziato il Presidente AVIS Regionale, Salvatore Mandarà, che ha elogiato il lavoro portato avanti dall'uscente consulta, distintasi per la serietà e la dedizione messi in pratica in tutti gli eventi.

Del nuovo esecutivo fanno parte Antonella Fazio (PA), eletta al ruolo di coordinatore, Floriana Cirrito (PA), Giuseppe Messina (AG), Angela Salmeri (ME), Damiano Ficili (SR), Gianni Frasca (RG), Vincenzo Fresta (CT), Maria Antonietta Liquefatto (EN) e Ninni Scalia (TP). Delegati alla consulta giovani nazionale risultano invece Ciro Alessio Marrone (AG), Lorenzo Billeci (EN) e Gianni Frasca (RG).

Provinciale di Ragusa

L’Avis Provinciale di Ragusa ringrazia i donatori e le donatrici, le realtà associative, il personale sanitario, i media, i vari esercizi commerciali ed il Centro Le Masserie che, con il loro impegno, hanno permesso di conseguire più di 5.000 donazioni nei mesi di luglio ed agosto.

 Nella stagione estiva, soprattutto a causa dell’esodo dei donatori dalle proprie sedi, il problema della donazione del sangue rappresenta, in tutto il paese, un momento critico che può causare gravi difficoltà al sistema sanitario.

La campagna “specifica” di sensibilizzazione predisposta dall’Avis provinciale iblea era finalizzata, appunto, a contrastare tali situazioni e si era posto, come obiettivo primario, il mantenimento delle precedenti performance, che è stato ampiamente raggiunto, grazie alle 5.063 donazioni effettuate dai soci Avis nei due mesi estivi.

Inoltre, per essere sempre pronti alle innovazioni ed alle sfide del futuro, i responsabili dell’Avis provinciale di Ragusa hanno organizzato, lo scorso 10 settembre, il Workshop " Autorizzazione e Accreditamento delle Unità di Raccolta associative", dedicato ad approfondire le questioni poste dal D. A.  4 marzo 2011 e dal D. A. S. 30 luglio 2013.

Rete associativa di Enna

Ennesima iniziativa di sensibilizzazione dei giovani dell’Avis di Enna e della Rete Associativa (Piazza Armerina, Leonforte, Calascibetta, Aidone) che hanno partecipato al 1° Campus del Volontariato, organizzato dal Distretto Enna 1 ed Enna 2 del Centro Servizi per il Volontariato nei giorni 21 e 22 Settembre, presso il Circolo Nautico Tre Laghi- Diga Nicoletti di Enna, e rivolto ai volontari e ai potenziali volontari della provincia.

Ogni associazione partecipante ha rappresentato le finalità della sua mission (l’Avis ha dunque sviluppato le tematiche della donazione di sangue) e collaborato alla trattazione di “temi trasversali” che riguardano tutto l’universo associativo.
Momento importantissimo è stato lo scambio di esperienze e progettualità utili, anche in vista di iniziative sinergiche comuni; il tutto in un gioioso clima di fattiva socializzazione e di sano divertimento.

Calascibetta

Si è riunito, lo scorso 30 Luglio, il Comitato dei Promotori dell'Avis Comunale di Calascibetta, convocato dalla promotrice Laura Marsala.

A guidare i lavori dell'assemblea sono stati il consigliere Regionale Fabio Fazzi e la segretaria Provinciale Veronica Arena che, con la loro presenza, hanno rappresentato rispettivamente l'Avis Regionale e quella provinciale.

Alla loro presenza, infatti, i promotori xibetani hanno manifestato la volontà di continuare nell'impegno di collaborare in rete con le altre avis territoriali (Enna, Piazza Armerina, Aidone e Leonforte).

La forza della rete, secondo quanto affermato da Laura Marsala, ha consentito a tanti giovani di accostarsi al volontariato; ed è proprio grazie al loro impegno che a Calascibetta si sono iscritti all'Avis altre 100 persone per donare il sangue.

Un risultato che i promotori hanno voluto festeggiare insieme al Consigliere Regionale Fabio Fazzi, che non ha mai fatto mancare il suo supporto e ha garantito per il futuro la massima disponibilità, non solo in favore di tutti gli iscritti ma anche per favorire l'incremento della base.

Castell'Umberto

Nell’ambito delle iniziative dell’Estate 2013 del Comune di Castell’Umberto, la locale sezione comunale Avis ha organizzato, lo scorso 25 agosto, in piazza IV Novembre, la prima edizione dello “Zecchino d’oro - balli, canti, allegria …senza dimenticare di fare della nostra vita un dono per gli altri”.

Il giorno precedente, sabato 24, il gruppo sportivo dilettantistico Avis aveva organizzato la XII edizione della CorriAvis denominata “Corri …amo Sfaranda”, (con sezioni competitive e non per le diverse categorie di atleti) su un circuito cittadino ed un percorso, abbastanza tecnico, di 6 km, con partenza dal centro di Castell’Umberto ed arrivo nella borgata di Sfaranda.

Corleone

"Tutti in piazza con Avis per donare la vita …" è stato lo slogan del 1° Festival Avis in Musica, organizzato sabato 24 agosto nella splendida cornice della Villa Comunale di Corleone. Tanti artisti (cantanti, musicisti, ballerini) e tanti volontari hanno risposto all’appello dell’associazione, dando vita ad uno spettacolo di notevole valenza e grande coinvolgimento. Il pubblico, tra l’altro, ha indossato le magliette a tema fatte preparare dall'Avis per l'occasione: più di t-shirt, realizzate grazie alla sensibilità e alla disponibilità di professionisti ed esercizi commerciali locali che, con il loro sostegno, hanno permesso la realizzazione della serata.

Enna

Spinning e, a seguire, salsicciata hanno caratterizzato la simpatica e coinvolgente iniziativa organizzata nella serata dello scorso 8 agosto, sulla riva del Lago Nicoletti, dall’Avis comunale di Enna e dalla New Mondial, nell’ambito della campagna di sensibilizzazione "Ricordati di donare prima di partire per le vacanze". Tantissimi, soprattutto giovani, sono stati i partecipanti alla manifestazione che ha ribadito l’importanza della donazione di sangue in assoluto e, in particolare, nei mesi estivi, in quanto, proprio in quelle settimane, non diminuisce affatto il fabbisogno “normale” e può registrarsi, addirittura, un aumento, sia per il maggior numero di incidenti stradali che si verificano sia per la presenza di turisti che potrebbero averne bisogno. A fronte di tutto ciò si verifica, invece, un fisiologico calo delle donazioni, a causa della calura estiva che certo non le favorisce ma anche per l’allontanamento dalla propria sede dei donatori. Da qui la valenza dello slogan celebrato nella serata sul Lago Nicoletti: “Ricordati di donare prima di partire per le vacanze”.
Gangi

Il Viale delle Rimembranze di Gangi è stato teatro, il 19 e 20 agosto, della quarta edizione delle “Avisiadi Comunali 2013”, organizzate dalla locale sezione donatori di sangue Avis e dai giovani avisini del comprensorio.

Anche questa volta è stata una grande festa di allegria e di amicizia, alla quale hanno preso parte circa 180 “atleti" che con il loro entusiastico impegno hanno testimoniato, ancora una volta, il valore della donazione di sangue e riaffermato la determinazione a voler concorrere per conseguire l’autosufficienza di sangue in tutta la regione.

Giarratana

Grazie anche alla partecipazione di tanti artisti ragusani che si sono esibiti gratuitamente, grande successo ha riscosso l’evento “Musical Avis - Note di solidarietà”, che la sezione comunale di Giarratana ha organizzato lo scorso 6 settembre.

Si è trattato di un grande spettacolo, finalizzato alla sensibilizzazione alla donazione di sangue, che è iniziato con la banda musicale di Giarratana, capitanata dal maestro Fatuzzo ed i tamburi di Damiano Scarso ed è proseguito con il corpo di ballo di Mila Plasvic, la lirica di Lorenzo Licitra e le performance di Dario Di Gregorio, di Francesco Aprile e dell’Onorata Società e di Rachele Amenta.

 

Mirabella Imbaccari

Notevole è stata l’azione della sezione comunale di Mirabella Imbaccari, nei mesi estivi, per contrastare le difficoltà che caratterizzano il periodo per quanto riguarda la raccolta delle sacche di sangue.

A partire dalla presenza nelle manifestazioni sportive e di intrattenimento che hanno visto la partecipazione di tantissimi giovani, come il torneo di calcio a 7,  la V edizione della Stra’Avis ed il Ludofestival.

Per supportare e concretizzare tale attività di sensibilizzazione sono stati, inoltre, organizzati 3 appuntamenti di raccolta di sangue: il 28 luglio, l’11 agosto ed il 24 agosto.

 

Mistretta

Alla presenza di autorità amministrative e religiose, dei massimi responsabili dell’Avis e di folte rappresentanze di sezioni comunali del territorio è stata inaugurata, sabato 3 agosto, la nuova sede dell’Avis comunale di Mistretta.

Dopo venticinque anni di attività associativa, grazie all’abnegazione dei soci e alla solidarietà di tutta la popolazione, è stata realizzata, in via Cairoli n.11, una nuova grande sede, funzionale e confortevole per i donatori e tale da potere ottenere a breve le autorizzazioni per l’apertura dell’unità di raccolta fissa.

Una prospettiva, quindi, di crescita in termini di qualità e quantità, che porterà senz'altro ad un allargamento del bacino d'utenza. Al riguardo è stato riproposto l’appello per nuovi volontari i quali, oltre che per la donazione di sangue, diano il loro apporto per la gestione del sito internet associativo e per l’apertura e la gestione del gruppo su facebook.

L’occasione è stata utile, altresì, per ribadire che rimane fondamentale la disponibilità di personale medico che si offra per seguire meglio i donatori ed effettuare le raccolte.

Palermo

L’Avis, il CeSD (Centro Studi Salvo D’Acquisto) ell’ASD Universitas Palermo hanno organizzato, lo scorso 15 settembre, nelle strade cittadine del capoluogo, il Memorial Podistico «Salvo D’Acquisto».
Questa quarta edizione ha visto, come al solito, un gran numero di partecipanti (circa 850) ed ha confermato la primaria valenza che sempre più assume sia dal punto di vista solidaristico (sensibilizzazione alla donazione di sangue e sostegno alle adozioni a distanza) che sportivo (
rientra, infatti, fra le competizioni del 19° Grand-Prix Sicilia, prova ufficiale BioRace Fidal UISP e Gran Premio del donatore di sangue AVIS).

Gruppo tiratori avisini ennesi

Una squadra di tiratori composta rigorosamente da donatori sangue dell'Avis ha vinto la finale regionale di Tiro a volo, tenutasi a Caltanissetta, aggiudicandosi così il diritto a partecipare alla finale del Campionato Italiano Società Fossa Olimpica, che si terrà prossimamente a Roma.

Non è la prima volta che la squadra di Tiro a volo, che opera sul territorio ennese, è chiamata a partecipare ad una competizione di specialità olimpionica di interesse e di valore nazionale: nel 2010, infatti, sempre a Caltanissetta, i tiratori avisini si aggiudicarono il bonus per partecipare alla finale del Campionato Italiano a squadre a Bologna.

Il Presidente del gruppo, Giuseppe Guagliardo, ha voluto ringraziare gli atleti-donatori per l’impegno e la dedizione che hanno permesso di conseguire tali risultati sportivi e di diffondere i valori e la mission dell’associazione, in ambiti sportivi e non, e i dirigenti avisini che hanno dato sempre il loro concreto sostegno.


seguici su

L'invio di questa newsletter è un servizio gratuito fornito da Conferenza dei Comitati Consultivi e
Comitato Consultivo "AOU “Policlinico – Vittorio Emanuele” di Catania ". I contenuti riportati nella newsletter e nei siti http://conferenzacomitaticonsultivi.overblog.com/ e http://www.policlinicovittorioemanuele.it/comitaticonsultivi sono di proprietà degli stessi ma sono liberamente diffondibili ed utilizzabili con l'accortezza di citarne la fonte.

Trattamento dati personali: link

e cancellazione dalla newsletter: link

Informazioni legali: link