Conferenza dei Comitati Consultivi- Bollettino di Dicembre 2013
versione Web | Archivio Bollettini vai | Aggiungi Comitato Consultivo alla tua rubrica
header CCC


Bollettino n. 12 del 31 Dicembre 2013

CC Papardo-Piemonte di Messina

Il Comitato Consultivo dell’A.O. “Ospedali Riuniti Papardo-Piemonte” di Messina ha ricevuto un inatteso pubblico riconoscimento della propria attività in occasione del seminario/laboratorio tenutosi al c.e.f.p.a.s. di Caltanissetta l’11 Dicembre scorso, avente come tema, fra gli altri, l’ipotesi dell’adozione diffusa nelle aziende sanitarie siciliane  di un Protocollo di Collaborazione Azienda-Comitato.
Nel corso del seminario, infatti, il Commissario Straordinario Dr. Armando Caruso ha voluto intervenire con l’annunzio della sua adesione e sottoscrizione del Patto con il Cittadino”, proposto dal C.C.A., a conclusione di un percorso di fattiva collaborazione, durato quasi un triennio, condotto dal Comitato con assoluto spirito di alleanza. Ciò nella consapevolezza della necessità di un investimento  a medio tempo nelle relazioni con l’Azienda, che dia al Management l’opportunità di convincersi che il nuovo organismo introdotto dalla legge di riforma del S.S.R. non era una controparte e meno che mai un avversario. È certo che, se il Comitato avesse operato con un diverso spirito, nulla o poco avrebbe potuto realizzare, venendo meno al suo mandato.
Il Dr. Caruso elencato sinteticamente le azioni avviate e i risultati realizzati con il contributo, a volte determinante, del C.C.A., sottolineando, da ultimo, il valore “politico” del Patto già accettato dall’Azienda, che, di fatto, è stata prima in Sicilia a volerlo, anticipando  pure quanto è stato posto quale argomento di discussione nel seminario in corso.
Il Patto sottoscritto dall’A.O. Papardo-Piemonte, ampliando gli stessi confini della bozza di protocollo presentata in discussione, si suddivide in due parti aventi sostanzialmente funzioni differenti: una prima parte, con valenza generale ed immutabile nel tempo (se non per mutamento delle norme regionali in materia), fa riferimento alla mission del C.C.A. , nonché ai principi generali del suo inserimento nella struttura aziendale e del suo funzionamento, secondo quanto previsto dal D.A. n.1019 del 15.4.2010 ; la seconda parte, invece, si articola in una serie di impegni “operativi” che l’Azienda accetta di assumere, condividendone la rilevanza ai fini gestionali correnti, nel corso di un determinato periodo di tempo (2013/2014). Nella fattispecie trattasi di criticità da abbattere e/o proposte di miglioramento che il C.C.A. aveva complessivamente inserito nella propria programmazione delle attività da svolgere nel periodo specificato.
La stesura definitiva del Patto, su testo originario presentato dal Presidente del C.C.A., si è avvalsa  anche dell’apprezzabile disponibilità personale, apertura istituzionale e competenza del Direttore Sanitario, Dr.ssa Parrinello, e del Direttore Amministrativo, Dr.ssa Amata, oltre che del consolidato contributo del Responsabile di Staff e dell’Ufficio Qualità, Dr. Ferlazzo.
Si è aperta una nuova strada per giungere agli obiettivi che i C.C.A. hanno avuto assegnati: una strada, a volte anche lenta e difficile, di mediazione istituzionale per il miglioramento da percorre insieme alle Aziende. Non si può correre a tutti i costi, anche non curandosi di avere mezzi veloci, giacché, in ogni caso, con la giusta competenza, con ostinazione e pazienza vediamo che gli obiettivi possono essere a portata di mano.
Siamo sicuri della rilevanza di questa esperienza, anche perchè segnerà l’ineludibile “percorso“ anche ai direttori generali che presto saranno nominati e che così, si crede, saranno ancora più disponibili a confrontarsi e interloquire con i cittadini.



seguici su

L'invio di questa newsletter è un servizio gratuito fornito da Conferenza dei Comitati Consultivi e
Comitato Consultivo "AOU “Policlinico – Vittorio Emanuele” di Catania ". I contenuti riportati nella newsletter e nei siti http://conferenzacomitaticonsultivi.overblog.com/ e http://www.policlinicovittorioemanuele.it/comitaticonsultivi sono di proprietà degli stessi ma sono liberamente diffondibili ed utilizzabili con l'accortezza di citarne la fonte.

Trattamento dati personali: link

e cancellazione dalla newsletter: link

Informazioni legali: link