Conferenza dei Comitati Consultivi- Bollettino di Aprile 2014
versione Web | Archivio Bollettini vai | Aggiungi Comitato Consultivo alla tua rubrica
header CCC


Bollettino n. 4 del 30 Aprile 2014

Assemblea Regionale

In un salone del Seminario Arcivescovile di Siracusa, si è svolta il 29 Marzo scorso, l'annuale Assemblea regionale dei Gruppi Fratres della Sicilia.
Un salone freddo ma bello, riscaldato però dalla presenza di circa 80 volontari che hanno seguito con attenzione la relazione del Presidente regionale. Ha presieduto l'Assemblea il consigliere nazionale Filippo Seminara.
Il Presidente, dopo aver salutato e ringraziato i presenti, ha relazionato in merito alla situazione regionale e nazionale attinente all'attività della Fratres. La Sicilia ha raggiunto il traguardo dell'autosufficienza e quindi si è posta altri obiettivi: non più quantità, ma qualità. Fratres si propone di riuscire ad organizzare la programmazione delle raccolte da parte dei Centri trasfusionali coinvolgendo le associazioni; la diversificazione della raccolta, non sempre sangue intero ma educare i donatori all'aferesi (plasma, piastrine, ecc.).
Soddisfatto il Presidente della rinascita del CIVIS regionale, la quale ha avviato le prime azioni nei confronti dell'Assessorato regionale sanità e della Sesta commissione sanità.
Per quanto riguarda l'attività a livello nazionale, sono stati toccati i temi del prossimo Accordo Stato-Regioni e l'impegno della Consociazione di istituire un fondo speciale per l'acquisto di autoemoteche.
Durante la relazione, e prima di aprire il dibattito, si è avuta la piacevole sorpresa della presenza dell'Arcivescovo di Siracusa Mons. Salvatore Pappalardo, il quale, già impegnato in altri luoghi, ha voluto presenziare anche per un semplice saluto ed augurio ad una assise così qualificata.

Cassibile

Fervono i preparativi per festeggiare alla grande la ricorrenza del XX Anniversario del gruppo donatori di sangue Fratres di Cassibile. Una serie di iniziative sono infatti previste per ben tre giorni, rispettivamente il 25, 26 e 27 Luglio 2014. I volontari sono già all’opera  per la loro ottima riuscita. Alcune di queste iniziative hanno valenza nazionale: il “Trofeo Gocce d’Arte – edizione per il 20° Anniversario”, un concorso di fotografia che già l’anno scorso ha registrato la partecipazione di un folto e qualificato novero di amatori da tutt’Italia. Nelle settimane scorse  -giusto per anticipare la “dolce” festa -  sono entrate in distribuzione nei bar di Cassibile e di Fontane Bianche le belle bustine di zucchero celebrative dei 20 anni, ovviamente a forma di cuore e con il logo della ricorrenza.

Catania San Leone

Il Gruppo Donatori Sangue Fratres San Leone ha organizzato il primo corso per Collaboratore di raccolta. Il corso, patrocinato dall’ARNAS Garibaldi e dal Centro Trasfusionale dello stesso ospedale, che ha visto anche il supporto del CSVE, si è svolto nel mese di Aprile 2014 attraverso 7 lezioni teorico-pratiche trattanti i seguenti argomenti : 1. Storia e struttura della Fratres (San Leone, Provinciale, Regionale, Nazionale);  2. Medicina trasfusionale; 3. Inquadramento normativo; 4. Sistema di gestione della qualità; 5. Comunicazione; 6. Teoria della raccolta; 7. Pratica di raccolta.
I docenti sono stati: Sig.ra Liliana Arriva (Presidente San Leone); Dott. Armando Galletta (Direttore sanitario San Leone); Sig. Biagio Santagati (Presidente Provinciale Fratres); Dott.ssa Gabriella Belvedere (Resp. Medico San Leone; Avv. Gabriele Sorace (CSVE); Dott.ssa Giuliana Marino (Resp. Qualità); Prof.ssa Carmen Arena (Fratres San Leone); Dott. Santo Capizzi  (Resp. Comunicazione e Formazione San Leone).

Niscemi

Sono riprese subito dopo l’inaugurazione, Domenica 13 Aprile (con un ulteriore appuntamento Domenica 27 Aprile), le raccolte di sangue nella nuova Unità di Raccolta del gruppo donatori di Niscemi.
Gli impegnativi lavori di adeguamento dei locali della sede di via Bellini, benedetti nel corso di una simpatica e partecipata cerimonia nel pomeriggio di Sabato 12 Aprile, consegnano una struttura non solo conforme alle normative vigenti ma adeguata anche ad ospitare piacevoli momenti associativi ed iniziative di carattere sociale. Al riguardo i locali infatti hanno, tra l’altro, un’ampia e confortevole sala ristoro-ricreativa in grado di accogliere iniziative di aggregazione sociale e di carattere culturale.
Il taglio del nastro è stato doverosamente assegnato al dott. Giuseppe Piazza, ex presidente e sempre promotore ed animatore  delle attività del gruppo niscemese.

San Cipirello

Donazioni di sangue … e non solo. L’impegno solidaristico del gruppo di donatori Fratres “Maria Stella del Mattino” di San Cipirello non si esaurisce infatti nella meritoria attività di raccolta di sangue, ma si esprime anche sostenendo ulteriori attività di grande valenza umanitaria. Come di recente è avvenuto, nel primo fine settimana di Aprile, in occasione del tradizionale appuntamento per la campagna nazionale “Diamo Vita alla Ricerca” con le Uova di Pasqua dell’Associazione Italiana contro le Leucemie-Linfomi e Mieloma. La sede sociale ha, per la circostanza, ospitato i volontari che  - nonostante il brutto tempo-  hanno visto ripagata la loro generosa disponibilità con un interessante risultato.

San Giovanni la Punta

“Dal 2000 presente nel territorio” è lo slogan, ben evidente, del banchetto mobile che i volontari del gruppo donatori di sangue Fratres di San Giovanni la Punta approntano quando allestiscono le loro numerose iniziative sul territorio. Una presenza sempre opportuna sia per confermare ulteriormente e accrescere il legame con le comunità, sia per cogliere ulteriori opportunità e disponibilità di nuovi donatori. Il banchetto, con un nutrito numero di volontari, non ha mancato di essere presente nella galleria del frequentatissimo Parco Commerciale della città, in occasione della recente festa della donna, con ottimi risultati, sia in termini di “visibilità”, sia, soprattutto, di disponibilità alla pre-donazione.
Ma la mission del gruppo non si limita al solo, pur meritorio, campo della raccolta di sacche di sangue, ma si manifesta anche nei numerosi settori in cui si esprime la solidale fraternità. Così, alla vigilia di Pasqua, è ritornato (c’era stato a Febbraio, in occasione dell’Epifania)  nel Presidio Ospedaliero di Garibaldi Nesima per portare, insieme al popolare ed amato comico Giuseppe Castiglia,  ai piccoli degenti, un sorriso, un uovo di cioccolato ed un momento di condivisione.

Spadafora

Anche quest'anno il Gruppo Fratres di Spadafora ha rinnovato l'appuntamento solidale con il Liceo Scientifico "G. Galilei", grazie alla collaborazione della Prof.ssa Milena Calatozzo che lo ha reso possibile.
La prima tappa si è svolta, Martedì 1 Aprile, con un convegno rivolto a informare gli studenti maggiorenni, delle quarte e delle quinte, sull'importanza del dono e sui requisiti per diventare donatori di sangue. Dopo il convegno, in cui è intervenuta egregiamente la Dott.ssa Vincenza Blunda del SIMT di Milazzo, con la quale il Gruppo collabora ormai da diversi anni, gli aspiranti donatori hanno fatto un prelievo di sangue rivolto a stabilirne l'idoneità. Si è verificata un'ottima risposta da parte degli studenti con ben 37 pre-donazioni, le quali dimostrano che anche le nuove generazione sono in grado di rispondere al grido di aiuto del prossimo con un gesto di solidarietà così importante.
Sabato 5 Aprile, è toccato alla donazione vera e propria tramite autoemoteca. Le donazioni sono state 17, ma chi non ha potuto farlo quel giorno potrà donare presso la scuola "A. Gabelli" in occasione delle giornate di raccolta periodica che il Gruppo organizza mensilmente. In vista delle festività pasquali, la prossima raccolta è spostata in data 11 Maggio.
Infine, assieme alle locali sezioni di ADMO ed AIDO, il Gruppo Fratres e i Giovani Fratres di Spadafora stanno organizzando, per il prossimo  10 Maggio, presso la locale scuola "A.  Gabelli", la "1a Giornata di sensibilizzazione alla donazione del sangue, del midollo osseo e degli organi". Per l’occasione è previsto  un  convegno con interventi di personalità del campo, la raccolta di dichiarazioni di volontà a donare organi, tessuti e cellule e la tipizzazione HLA, il semplice prelievo di un campione di sangue rivolto alla registrazione dell’aspirante donatore di midollo osseo nel registro gestito a livello nazionale e regionale. All’evento sono stati invitati gli studenti maggiorenni del Liceo e i donatori del Gruppo, ma ovviamente l’invito è esteso a tutta la comunità, sia locale che dell’hinterland.

Valverde

Nella notte tra l'8 e il 9 Aprile, un grave incendio, avvenuto all'interno della villa comunale di Valverde, dove ha sede il centro di raccolta del gruppo Fratres locale, ha completamente distrutto i mezzi della suddetta associazione, una “Uno” e un “Fiorino”, quest'ultimo donato qualche mese fa dalla Guardia di Finanza e non ancora inaugurato. Fortunatamente, oltre a questo spiacevole evento, non vi sono vittime. Vista la dinamica dell'incidente, qualcuno avrebbe anche potuto avere conseguenze più tragiche. Un paradosso visto che la Fratres promuove proprio la vita.
I responsabili del gruppo non demordono e hanno ribadito la ferma determinazione di continuare nel loro impegno. Nell'attesa del dono di un altro mezzo, i volontari hanno pertanto confermato il loro programma di raccolte che, per venir meglio incontro ai donatori, prevede  anche donazioni pomeridiane, sia in questo periodo primaverile sia in estate, con l’ultima raccolta programmata per il 17 Ottobre. La donazione pomeridiana viene effettuata dalle ore 18.00 alle ore 21.00, con la raccomandazione di non saltare il pranzo ma di avere l’accortezza di evitare latticini e cibi troppo elaborati.  

seguici su

L'invio di questa newsletter è un servizio gratuito fornito da Conferenza dei Comitati Consultivi e
Comitato Consultivo "AOU “Policlinico – Vittorio Emanuele” di Catania ". I contenuti riportati nella newsletter e nei siti http://conferenzacomitaticonsultivi.overblog.com/ e http://www.policlinicovittorioemanuele.it/comitaticonsultivi sono di proprietà degli stessi ma sono liberamente diffondibili ed utilizzabili con l'accortezza di citarne la fonte.

Trattamento dati personali: link

e cancellazione dalla newsletter: link

Informazioni legali: link