Conferenza dei Comitati Consultivi- Bollettino di Aprile 2014
versione Web | Archivio Bollettini vai | Aggiungi Comitato Consultivo alla tua rubrica
header CCC


Bollettino n. 4 del 30 Aprile 2014

Belpasso

Due le iniziative che, più di altre, stanno impegnando, in queste settimane, i volontari della delegazione comunale Lilt di Belpasso:
•    “Nel frattempo …un libro” – In accordo con lo staff medico del reparto di ematologia del Presidio Ospedaliero “Garibaldi – Nesima”, è partita la raccolta di libri che saranno messi a disposizione dei pazienti nell’attesa o durante i tempi della terapia. È gradita la presenza di una dedica o un pensiero positivo che possa aiutare il lettore. Il punto di raccolta dei volumi è a Belpasso, presso la Cartoleria Inform@ti di via Vittorio Emanuele III al civico 432. È anche possibile concordare un appuntamento telefonando al numero 345/8823198;
•    “La salute prima di tutto” – un concorso scolastico rivolto agli studenti del territorio, finalizzato alla produzione di un elaborato realizzato con il coinvolgimento di altri membri della famiglia, che metta in risalto i rischi che si possono avere se non si adotta una sana alimentazione, se si fa uso di alcol o di tabacco, se ci si espone in modo poco accorto ai raggi del sole.

Canicattini Bagni

“International Tobacco Free Day"

Sono partite le iniziative che la delegazione Siracusa - Area Montana  di Canicattini Bagni - mette in campo per la prossima “World No Tobacco Day 2014” . Al riguardo, l’associazione ha già avviato la diffusione del messaggio che, per la circostanza, è stato diramato dall’Organizzazione Mondiale della Sanità.
Ogni anno, il 31 Maggio, l'OMS e i partner in tutto il mondo celebrano la Giornata mondiale senza tabacco, evidenziando i rischi per la salute associati al consumo di tabacco e sostenendo politiche efficaci per ridurre il consumo di tabacco. L'uso del tabacco è la prima causa di morte evitabile a livello mondiale ed è attualmente responsabile del 10% dei decessi di adulti in tutto il mondo.
Il tema scelto dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) per celebrare la Giornata Mondiale senza Tabacco, che si terrà il prossimo 31 maggio 2014 è: “La tassazione dei prodotti del tabacco”
Aumento delle tasse sul tabacco
L'epidemia globale del tabacco uccide quasi 6 milioni di persone ogni anno , di cui più di 600 000 sono non fumatori che muoiono per il fumo passivo . Se non saranno attuate politiche efficaci si prevede che entro il 2030 moriranno ogni anno oltre 8 milioni di fumatori. Più dell'80% di questi decessi prevenibili sarà tra le persone che vivono nei paesi a basso e medio reddito.
Per la Giornata mondiale senza tabacco 2014, l'OMS e i partner invitano i paesi ad aumentare le tasse sul tabacco.
Ridurre il consumo di tabacco salva vite umane
Ai sensi della Convenzione quadro dell'OMS sul controllo del tabacco (WHO FCTC), i paesi dovrebbero aumentare le tasse e il prezzo sui prodotti del tabacco per ridurne il consumo. La ricerca mostra che l’aumento delle tasse è più efficace nel ridurre il consumo di tabacco tra i gruppi a basso reddito e tra i giovani che iniziano a fumare. Un aumento del prezzo del tabacco del 10% diminuisce il consumo di tabacco di circa il 4% nei paesi ad alto reddito e fino all’ 8% nella maggior parte dei paesi a basso e medio reddito.
Inoltre, l'aumento delle tasse sul tabacco è considerato la misura più conveniente di controllo sul tabacco. Il World Health Report 2010 ha indicato che un aumento del 50% delle tasse sul tabacco potrebbe generare un incremento di poco più di 1,4 miliardi di dollari in 22 paesi a basso reddito. Se assegnati alla salute, i fondi del governo per la sanità in questi paesi potrebbero aumentare fino al 50%.
Obiettivi
L'obiettivo della Giornata Mondiale Senza Tabacco 2014 è quello di contribuire a proteggere le generazioni presenti e future non solo dalle conseguenze devastanti per la salute, ma anche dalle piaghe sociali , ambientali ed economiche causate dal consumo di tabacco e dall'esposizione al fumo passivo.
Gli obiettivi specifici della campagna del 2014 sono i seguenti:
• i governi aumentino le tasse sul tabacco a livelli che ne riducano il consumo;
• gli individui e le organizzazioni sociali incoraggino i governi ad aumentare le tasse sul tabacco a livelli che riducano il consumo”.

Catania

Si stanno definendo gli ultimi dettagli relativi all’organizzazione della prima edizione della manifestazione “Dai un calcio al linfoma”, una simpatica e amichevole partita di calcio che vedrà contrapposta la squadra dei “Gladiatori” (formata da pazienti) al “Clinical team” (formata da sanitari).
L’evento, che si svolgerà presso il “Centro Sportivo la Meridiana” di Catania, Sabato 17 Maggio, ha già riscosso un grande successo di adesioni e costituirà di certo un’importante occasione di divulgazione alla prevenzione e all’adozione di corretti stili di vita che, la Lilt, nella circostanza, sosterrà con la diffusione di depliants e materiale informativo tra il numeroso pubblico di spettatori.
Info: 345.8823198 o 339.6139814; fabri.castagna@gmail.com  o vitocat11@hotmail.com

Menfi

A fine Marzo, in occasione della “Settimana Nazionale per la Prevenzione Oncologica”, i volontari della delegazione comunale di Menfi della LILT hanno allestito, presso la Chiesetta di San Giovanni di Via della Vittoria, banchetti informativi che hanno promosso le attività dell’associazione e distribuito materiale utile all’opera di sensibilizzare verso una sana ed equilibrata alimentazione che, assieme a corretti stili di vita, gioca un ruolo importante nella prevenzione di alcune forme tumorali.
La delegazione di Menfi, anche se attiva da poco più di un anno, è già diventata un punto di riferimento per la comunità locale ed il territorio limitrofo, sia per le attività di sensibilizzazione e di prevenzione, sia per la proficua ed incisiva azione del suo gruppo dirigente, dei medici e dei volontari che, pur in un breve lasso di tempo, hanno saputo diventare una “certezza” per quanti vivono la patologia oncologica.

Pachino

Giorno 15 Aprile 2014 ha avuto luogo, presso i locali degli Ambulatori L.I.L.T. - Delegazione Siracusa - Area Sud di Pachino, l’inaugurazione del “Pulmino della Solidarietà”, donato dalla locale amministrazione comunale. Nel corso della manifestazione è stato ricordato il servizio offerto dai volontari dell’associazione alla comunità che, con la disponibilità di questo mezzo, prevederà  il trasporto dei malati oncologici che necessitano di cure chemioterapiche presso le strutture di cura, in modo completamente gratuito e senza interruzioni, per cinquantadue settimane l’anno.

Palermo

La LILT sezione provinciale di Palermo, durante la XIII Edizione della Settimana Nazionale per la Prevenzione Oncologia, tenutasi dal 16 al 23 Marzo 2014, ha realizzato i seguenti eventi:
•    14 Marzo 2014 - Conferenza Stampa di presentazione della  “Settimana” presso l’Aula Consiliare del Comune di Palermo;
•    17 Marzo 2014 - Conferenza di presentazione presso l’Aula Multimediale dell’ARNAS Civico – Di Cristina -  Benfratelli.
La conferenza è stata organizzata in collaborazione con i vertici dell’ARNAS Civico, Dott. Giorgio Trizzino, Direttore Sanitario PP.OO. Civico - Di Cristina, e Dott. Carmelo Pullara, Commissario Straordinario ARNAS Civico – Di Cristina – Benfratelli di Palermo e ha visto la partecipazione delle Istituzioni e dei vertici dell’Azienda Sanitaria Provinciale 6 di Palermo, Dott. Antonio Candela, Commissario Straordinario e Dott. Giuseppe Noto, Direttore sanitario. Sono stati invitati a partecipare anche il sindaco della città di Palermo, Prof. Leoluca Orlando e l’assessore alla salute, Dott.ssa Lucia Borsellino i quali, per pregressi impegni istituzionali, non hanno potuto presenziare, ma hanno delegato, come loro rappresentanti, il Dott. Cesare Lapiana, vice sindaco delle città di Palermo, e il Dott. Salvatore Scondotto, dirigente responsabile Osservatorio Epidemiologico dell’Assessorato Regionale della Salute Regione Sicilia. Tutti i relatori hanno parlato dell’importanza della prevenzione oncologica, della campagna di screening che l’ASP di Palermo conduce sul territorio provinciale, con la collaborazione della LILT sezione provinciale di Palermo, e di un’alimentazione sana legata a corretti stili di vita. Il dottore Carruba, Responsabile per la Progettazione, Ricerca ed Internazionalizzazione - ARNAS Civico – Di Cristina di Palermo, ha illustrato, attraverso la proiezione di slides, studi sull’incidenza dei tumori in Sicilia e sui risultati del progetto portato avanti dall’Azienda ARNAS Civico sull’incidenza dei tumori nelle donne che hanno seguito una dieta specifica rispetto a quelle che non l’hanno seguita. Durante la conferenza è intervenuto anche lo chef siciliano Natale Giunta che ha ribadito l’importanza di una buona cucina nel rispetto di una corretta alimentazione. L’evento ha avuto risultati migliori delle aspettative, in una sala gremita, il messaggio è veicolato tra una molteplicità di persone, componenti di associazioni di volontariato, dipendenti delle aziende, cittadini, che hanno seguito fino alla fine della conferenza con attenzione tutti gli interventi e hanno manifestato ai volontari della LILT l’entusiasmo per la realizzazione di un evento di tali contenuti. Durante la conferenza la LILT ha offerto ai partecipanti un coffee break.    
La sezione palermitana Lilt è stata inoltre interessata in altre iniziative di sensibilizzazione sul territorio:
    Torneo di pallavolo “Facciamo muro contro il cancro” –È stata, infatti, invitata a partecipare con una sua squadra ad un triangolare di pallavolo, organizzato, il 24 marzo scorso, dalle Associazioni La Freccia di Abaris e Generando, al campo sportivo “Don Orione” di Palermo. A tale evento hanno partecipato inoltre: il “G.S. Don Orione”, il liceo linguistico “Ninni Cassarà”, il “Football Club Antimafia”, l’Associazione “MSOS” di Palermo, l’Associazione “emily” di Palermo, con la collaborazione del consiglio di circoscrizione. La squadra della LILT si è classificata al primo posto, vincendo, e ha ricevuto attestati di partecipazione ed un piccolo trofeo. Durante la giornata è stato offerto, dai volontari della LILT, il tradizionale pane e olio e sono stati distribuiti le brochure dell’associazione e gli opuscoli su corretti stili alimentari inviati dalla Sede Centrale in occasione della Settimana Nazionale della Prevenzione Oncologica.
    Progetto RE-BAG di ADB - Durante la Settimana per la Prevenzione Oncologica sono state esposte presso la sede della LILT sezione provinciale di Palermo le borse del Progetto RE-BAG di ADB, di Angela di Blasi, la quale ha realizzato una linea di borse per la LILT dedicate alla donna e ai racconti de “Le città invisibili” di Italo Calvino.

Ragusa

Sono aperte le iscrizioni per la selezione a frequentare il corso di formazione che la sezione provinciale Lilt di Ragusa ha organizzato per qualificare nuovi volontari che intendono dare un contributo  -con spirito di gratuità, reciprocità e umiltà - agli ammalati dell’Hospice di Modica. Il corso è gratuito ed è riservato ad aspiranti volontari che hanno, come requisito minimo, il titolo di studio di scuola superiore e nei confronti dei quali, dopo colloquio con lo psicologo,  è stata verificata l’idoneità a svolgere tale complessa attività. Il corso ha la durata di 20 ore e sarà seguito da un tirocinio, sempre di 20 ore, in Hospice. Info: 0932.448182 – segreteria@legatumori.rg.it
La  stessa sezione ha dato comunicazione che tutti i Lunedì pomeriggio, dalle 15:30 alle 17:30, sarà attivo presso la propria sede, uno sportello di consulenza fiscale gratuita. Grazie alla presenza del patronato EPACA della Coldiretti, sarà possibile, per propri soci e i loro familiari, previa prenotazione telefonica allo 0932/229128, usufruire gratuitamente di alcuni servizi, a partire della ormai prossima dichiarazione dei redditi. Ha altresì ricordato che, donando alla sezione LILT di Ragusa il 5 x 1000, CF92017500882, si avrà accesso gratuito alle visite di prevenzione presso i propri ambulatori provinciali, esibendo copia dell'avvenuta donazione.

Siracusa

Un notevole bilancio positivo è stato quello che ha contraddistinto l’impegno della sezione provinciale aretusea della Lilt per la XIII edizione della Settimana Nazionale per la Prevenzione Oncologica; una "tre giorni" all’insegna della solidarietà e della grande musica; un'intera settimana dedicata alla prevenzione; il via definitivo alla creazione della sede di Augusta.
La manifestazione più importante è stata quella organizzata presso il Teatro “Città della Notte” che ha unito l'arte dello spettacolo alla cultura della prevenzione oncologica, grazie alla partecipazione di prestigiosi artisti,  che è stata seguita da un folto pubblico che, nella circostanza, ha confermato la disponibilità di diversi potenziali volontari per concretizzare l’orientamento dei responsabili Lilt di aprire un nuovo centro di prevenzione ad  Augusta, che si unisca ai centri già presenti in altre zone della provincia siracusana.
Mercoledì  16 Aprile, con l’accensione della fiaccola in piazza Archimede e una staffetta di tedofori fino al Teatro Greco, sono partite le iniziative del centenario dell’Istituto Nazionale del Dramma Antico, che l’Ente ha deciso di legare alla Lilt. La tragedia greca rappresenta i drammi dell’uomo e, in occasione del prestigioso traguardo, l’Inda ha scelto di occuparsi del dramma del secolo, il cancro.
Un sodalizio, quello tra l’Inda e la Lilt,  per ribadire il ruolo sociale della cultura, collegando rappresentazioni classiche e occasioni di divulgazione del messaggio sulla prevenzione che, da anni, la Lilt porta avanti con perizia ed efficacia.


seguici su

L'invio di questa newsletter è un servizio gratuito fornito da Conferenza dei Comitati Consultivi e
Comitato Consultivo "AOU “Policlinico – Vittorio Emanuele” di Catania ". I contenuti riportati nella newsletter e nei siti http://conferenzacomitaticonsultivi.overblog.com/ e http://www.policlinicovittorioemanuele.it/comitaticonsultivi sono di proprietà degli stessi ma sono liberamente diffondibili ed utilizzabili con l'accortezza di citarne la fonte.

Trattamento dati personali: link

e cancellazione dalla newsletter: link

Informazioni legali: link