Conferenza dei Comitati Consultivi- Bollettino di Maggio 2014
versione Web | Archivio Bollettini vai | Aggiungi Comitato Consultivo alla tua rubrica
header CCC


Bollettino n. 5 del 31 Maggio 2014

Catania

Fitto il programma delle iniziative predisposte dalla sezione provinciale AIDO di Catania, insieme ai gruppi comunali, per la “Giornata Nazionale della Donazione e Trapianto di organi e Tessuti” del 31 maggio 2014.
Diversi eventi sono stati realizzati per sostenere il recepimento, a livello locale, del Protocollo nazionale a suo tempo firmato tra l’Associazione Nazionale Comuni d’Italia e l’AIDO per diffondere tra i cittadini una corretta informazione sui trapianti di organi e tessuti, promuovere nel territorio l’educazione sanitaria e la crescita culturale in materia di prevenzione primaria e di trapianti, ed anche per individuare soluzioni atte a favorire la sottoscrizione della dichiarazione di volontà alla donazione di organi e tessuti presso gli uffici dell’anagrafe comunale. Al riguardo, la sezione provinciale ha provveduto ad inviare una circostanziata lettera a tutti Sindaci della provincia etnea e, nei casi di disponibilità già manifestata, sta concordando, con le proprie sezioni comunali, l’allestimento di manifestazioni pubbliche per dare solennità e pubblicizzazione all’evento.
    A ridosso della “Giornata Nazionale”, altre iniziative di sensibilizzazione si sono svolte  a Militello Val di Catania, San Gregorio di Catania, Santa Venerina, Riposto (con banchetti informativi a Riposto e San’Alfio); Scordia (giornata della prevenzione con l’associazione “Non solo in Quad” e la Protezione Civile) e Tremestieri Etneo (iniziativa nelle scuole).

Favara

A conclusione del I Concorso di disegno a tema, “Il Valore della Vita”, la delegazione comunale dell’AIDO di Favara ha organizzato lo scorso 3 maggio, nella superba cornice del Salone del Castello Chiaramonte,  una manifestazione di sensibilizzazione, nel corso della quale sono stati consegnati i riconoscimenti ai vincitori.
    Il verdetto della qualificata giuria, particolarmente impegnata per l’eccellenza di tante opere, ha visto Antonio Camilleri vincitore del primo premio assoluto, e riconoscimenti a Gloria Tuzzolino, Iris Santangelo, Chiara Buggea e Giusy Cutaia. Per loro, tra i premi, uno stage gratuito di pittura con il maestro Carmelo Vaccaro.
    Oltre al successo dell’intera “squadra” del locale Liceo Martin Luther King, è da segnalare la brillante ed apprezzata partecipazione dei ragazzi del Centro Anffas - Associazione Nazionale Famiglie di Persone con Disabilità Intellettiva e/o Relazionale. Alla bella iniziativa hanno dato un prezioso contributo anche la Misericordia e la Fidas.
    In prossimità della giornata Nazionale per la Donazione di Organi, inoltre, il gruppo comunale ha organizzato un’altra bella e coinvolgente iniziativa: il primo torneo di calcio “la partita del cuore per la vita” che si è svolto domenica 18 Maggio nel campetto polivalente di via Agrigento.

Licata

Nell'ambito delle attività di autofinanziamento, il Gruppo AIDO Comunale di Licata, "Giuseppe Cammalleri", ha svolto nel periodo prepasquale una vendita di polizze finalizzata al sorteggio di un Uovo di Pasqua gigante. L'Uovo è stato estratto a sorte il 19 aprile (Sabato Santo) presso il Centro Commerciale San Giorgio di Licata, prima della chiusura serale.
    Per l’intera giornata i volontari AIDO sono stati presenti al Centro Commerciale per continuare la vendita delle polizze e per fornire delucidazioni e materiale informativo sulla donazione degli organi a quanti hanno voluto accostarsi al loro banchetto e/o sottoscrivere la dichiarazione di assenso alla donazione.
Grande soddisfazione per i risultati della giornata è stata espressa dai volontari che hanno voluto ringraziare vivamente il Centro Commerciale San Giorgio di Licata per aver offerto, come ogni anno, l’Uovo di Pasqua messo in palio, e quanti sono intervenuti per contribuire con un piccolo gesto a portare avanti una grande causa.
Il ricavato della lotteria è servito per finanziare l’organizzazione della manifestazione sportiva "Passeggiata in bicicletta per la vita" andata poi in scena, nelle strade cittadine, il successivo 31 maggio, in occasione della giornata nazionale della donazione di organi. Evento che ha dato anche quest’anno  l’opportunità di incontrare tanta gente e chiarire i vari aspetti legati ai problemi etico-deontologici connessi al prelievo ed al trapianto di organi, cellule e tessuti umani.
Lo stesso gruppo licatese, in collaborazione con l’associazione “La svolta”, ha sostenuto un laboratorio teatrale che ha impegnato, per diversi mesi, tanti ragazzi diversamente abili del territorio nella preparazione dello spettacolo “Pinocchio story”, rappresentato il 1° maggio presso il locale Teatro Re.

Riposto

Il 31 maggio si è celebrata la XVII Giornata Nazionale della Donazione e Trapianto di organi e Tessuti, caratterizzata dallo slogan “Un donatore moltiplica la vita”. Il messaggio vitale, intrinsecamente legato alla donazione di organi, trova realtà e forza dai tanti trapiantati che, ritrovando normalità di vita, sono potuti diventare madri e padri felici. Ciò a significare, anche a consolazione dei familiari dei donatori, che la donazione del proprio corpo dopo la morte può non solo salvare molte vite minacciate o limitate da gravi malattie, ma contribuire a dare un nuovo impulso alla vita.
    Su questo ed altri aspetti legati alla donazione di organi, i volontari del Gruppo Comunale AIDO Riposto "Franco Costarelli" si sono confrontati con i cittadini nelle postazioni che, per l’occasione, sono state allestite:
•    sabato 31 maggio, ore 9.30 - 13.00 in piazza San Pietro, Riposto
•    sabato 31 maggio, ore 16,00 -  19.00 sul lungomare di Riposto
•    domenica 1 giugno, ore 9.30 - 13.00 nella piazza centrale di Sant’Alfio.

Scordia

Con incontri nella moschea di piazza Cutelli ed in altri luoghi di riunione delle varie comunità presenti nell’hinterland etneo, proseguono le iniziative curate dai volontari dell’AIDO nell’ambito del progetto “Donazione senza confini nella cultura etnico-mediterranea …e non solo”.     L’originale e lungimirante progetto, sostenuto dal Centro Regionale Trapianti della Sicilia, partito lo scorso 1° giugno scorso con una conferenza di presentazione,  si sta sviluppando attraverso fruttuosi ed affollati incontri nei luoghi comunitari delle varie etnie, per sensibilizzare i “nuovi” cittadini alle tematiche della donazione di organi, tessuti e cellule.
 La sezione provinciale è, inoltre, impegnata nell’organizzazione del concorso scolastico 2013/2014 “Nicholas Grenn” e,  lo scorso 19 dicembre presso il centro Diurno “Maria e Turi Fragalà” di San Gregorio di Catania, ha anche curato, insieme con A.I.L.E. ed A.N.ED, la presentazione della XIX edizione del Premio, nel corso della quale sono stati consegnati premi ai vincitori dell’edizione precedente.

Spadafora

Presente Guido Bellinghieri, presidente della sezione provinciale AIDO di Messina, i vertici provinciali dell’ADMO e della Fratres e responsabili sanitari del territorio, si è svolta lo scorso 10 maggio, nei locali della scuola “Aristide Gabelli”, la prima Giornata di sensibilizzazione alla donazione del sangue, del midollo osseo e degli organi, organizzata dal Gruppo Donatori di Sangue Fratres di Spadafora con il suo Gruppo Giovani, in collaborazione con i volontari locali di ADMO e AIDO.
    Il convegno, che ha riscosso grande interesse tra il numeroso pubblico presente, composto prevalentemente da studenti, era rivolto a cancellare il pregiudizio e la disinformazione, sostituendoli con la riflessione e la consapevolezza di quel “meraviglioso gesto d’amore” che è il dono.
L’indubbio successo è stato anche testimoniato dal fatto che la “Giornata” si è conclusa con 4 tipizzati per l’ADMO e 12 iscritti all’AIDO; mentre il giorno successivo, in occasione del periodico appuntamento di raccolta sangue, la Fratres ha accolto 43 persone, con ben 30 donazioni e 5 pre-donazioni e registrato  3 nuovi iscritti all’AIDO e 3 interessati alla donazione di midollo.

seguici su

L'invio di questa newsletter è un servizio gratuito fornito da Conferenza dei Comitati Consultivi e
Comitato Consultivo "AOU “Policlinico – Vittorio Emanuele” di Catania ". I contenuti riportati nella newsletter e nei siti http://conferenzacomitaticonsultivi.overblog.com/ e http://www.policlinicovittorioemanuele.it/comitaticonsultivi sono di proprietà degli stessi ma sono liberamente diffondibili ed utilizzabili con l'accortezza di citarne la fonte.

Trattamento dati personali: link

e cancellazione dalla newsletter: link

Informazioni legali: link