Conferenza dei Comitati Consultivi- Bollettino di Luglio/Agosto 2014
versione Web | Archivio Bollettini vai | Aggiungi Comitato Consultivo alla tua rubrica
header CCC


Bollettino n. 7/8 del 31 Luglio 2014

CC Asp di Enna 

In data 26 giugno 2014 è stata realizzata dall’ASP di Enna la prima Giornata della Trasparenza. L’evento è legato al ciclo della performance che l’Azienda Sanitaria Provinciale è tenuta a rendere pubblico in base alla normativa vigente tramite pubblicazione su  sito istituzionale (www.asp.enna.it) e con la realizzazione di incontri con gli stakeholders istituzionali come associazioni e  organismi di tutela.
Al primo incontro per la comunicazione di obiettivi e risultati, hanno partecipato il dott. Filippo Muscià, Direttore Sanitario, la dott.ssa  Lorenza Garofalo, Coordinatore Staff Aziendale, e la dott.ssa Antonella Santarelli, responsabile dell’URP Aziendale.
Presenti numerosi esponenti del Comitato Consultivo e delle associazioni: il dott. Tommaso Careri, presidente della Coop Sociale Global Service, la sig. Teresa Monello, AIDO, il dott. Mauro Sapienza, esponente ASET, il sig. Biagio Messina, CNA Pensionati, il sig. Vincenzo Andolina, Associazione Giovani Diabetici, la sig. Orsola Marasà, volontaria TDM. 
Il dott. Filippo Muscià ha illustrato la mission dell’Azienda con particolare accenno agli interventi di prevenzione attuati e in corso di realizzazione. “L’Azienda deve investire sui bisogni reali e deve attenzionare le aree di fragilità – ha sottolineato- e il Piano Attuativo Aziendale è lo strumento che permette di procedere per obiettivi specifici”. La dottoressa Garofalo ha evidenziato gli adempimenti previsti dal Decreto Brunetta in merito alla Performance preannunciando che l’ASP di Enna ha raggiunto il pareggio di bilancio per l’anno 2013 pur avendo avuto una decurtazione di ben due milioni di euro. Ha evidenziato gli obiettivi aziendali di maggiore rilevanza come la riduzione delle liste di attesa, il contenimento dei costi e in particolare della spesa farmaceutica. Ha illustrato il meccanismo con cui la Regione trasferisce alle Aziende l’insieme degli obiettivi di valenza regionale come gli Obiettivi di Esito su cui avviene la valutazione della qualità sanitaria. Si è soffermata sull’utilizzo dei Fondi Europei, altro importante obiettivo, il cui raggiungimento ha permesso di acquisire apparecchiature di ultima generazione come i mammografi digitali, la Risonanza Magnetica e le due Gamme Camere installate nel mese di giugno nel Presidio Ospedaliero Umberto I.
I rappresentanti delle associazioni hanno sottolineato la necessità di mettere in atto ogni possibile intervento per migliorare la qualità delle prestazioni erogate ai cittadini.



seguici su

L'invio di questa newsletter è un servizio gratuito fornito da Conferenza dei Comitati Consultivi e
Comitato Consultivo "AOU “Policlinico – Vittorio Emanuele” di Catania ". I contenuti riportati nella newsletter e nei siti http://conferenzacomitaticonsultivi.overblog.com/ e http://www.policlinicovittorioemanuele.it/comitaticonsultivi sono di proprietà degli stessi ma sono liberamente diffondibili ed utilizzabili con l'accortezza di citarne la fonte.

Trattamento dati personali: link

e cancellazione dalla newsletter: link

Informazioni legali: link