Conferenza dei Comitati Consultivi- Bollettino di Settembre 2014
versione Web | Archivio Bollettini vai | Aggiungi Comitato Consultivo alla tua rubrica
header CCC


Bollettino n. 9 del 30 Settembre 2014

Sicilia

Le associazioni siciliane AVULSS si sono particolarmente impegnati, lo scorso 5 settembre, nella diffusione, anche nella rete, del messaggio sottoriportato, condiviso dell’O.A.R.I. e A.V.U.L.S.S. nazionali: 
Oggi, a 20 anni dalla nascita al Cielo di Don Giacomo Luzietti, lo vogliamo ricordare con un brano di una lettera del 31 marzo 1987, quando era malato…
“… Dio non è un tiranno, che è lì pronto a castigare con tremendi castighi i figli che sbagliano strada. E non è neppure un sadico che prova piacere nel veder soffrire i buoni… Dio è Amore, e se dipendesse da Lui non ci sarebbe il male nel mondo. Ma il male c’è, ed è voluto dal demonio, da colui che usa tutte le arti a sua disposizione per traviare gli uomini e per portarli ad odiare Dio.
Ma Dio è così buono che sa trarre il bene anche dal male. Quante e quante volte ho potuto vedere e vivere e toccare con mano che da tante disgrazie, che al momento nessuno era in grado di capire e di accettare, ne è nato un grande bene; a volte dopo giorni, oppure dopo mesi, o addirittura dopo anni.
Personalmente sono convinto che, anche se noi non vediamo i frutti nascere e maturare dal dolore e dalla sofferenza, questi frutti ci sono, nascosti, ma gustosi e abbondanti… Forse li potremo vedere nell’aldilà, quando avremo occhi puri e limpidi per vedere le cose di Dio che, fin quando siamo immersi nelle cose terrene, ci sono come velate, nascoste nelle anime dei fratelli o negli avvenimenti di ogni giorno.
… credere nella Bontà Misericordiosa del Signore, che non vuole la sofferenza, il dolore, il male, la morte; ma vuole solo il nostro bene, anche se questo nostro bene deve passare attraverso la sofferenza. In fondo non è stato così anche per Gesù? Prima di risorgere, ha dovuto subire il martirio dell’agonia, della crocifissione, dell’abbandono, dello scherno, degli insulti… E noi, che siamo peccatori - mentre Lui era l’Innocente! - non dovremo forse subire la stessa sorte per giungere alla Risurrezione insieme con Lui?
Allora vediamo che la sofferenza non è un castigo, non è voluta da Dio, ma può diventare uno strumento di santificazione, se viene accettata e offerta a Lui in unione al Sacrificio Eucaristico di Gesù Figlio di Dio e Uomo vero”.

Delegazione SI03

La delegazione Sicilia 03 AVULSS ha organizzato la visita da Papa Francesco per l'udienza del 3 Settembre 2014. Hanno partecipato i volontari Avulss di Paternò e Giarre.
L'esperienza è stata toccante ed emozionante specialmente perché vissuta intensamente, avendo conquistato la prima fila in Piazza San Pietro. E’ stato donato al Santo Padre un cappellino dell'Avulss con le firme di quanti erano presenti.
Il sorriso, le parole rassicuranti, i gesti e le carezze verso quanti soffrono, ci hanno dato tanta fiducia e speranza in Dio e nel suo Amore Misericordioso.

Catania

Il 5 settembre presso  il Santuario Madonna della Sciara di Mompilieri (Mascalucia) i volontari  Avulss hanno dedicato una giornata alla memoria di Don Giacomo Luzietti,  fondatore della Associazione. La giornata, organizzata dall'Avulss di Catania in collaborazione con la Delegazione Sicilia O3, ha riscosso un notevole consenso, facendo registrare la presenza di numerosi volontari. All'evento, infatti,  hanno partecipato anche i volontari dell'Avulss di Paternò e di Acireale.
Don Angelo ha fatto visitare ai partecipanti il Santuario, illustrando i suggestivi luoghi sia dal punto di vista spirituale che storico. Prima della S. Messa, la volontaria Maria Genchi ha tracciato la figura di Don Giacomo,  evidenziandone il carattere lungimirante e moderno, sottolineando come pur nella sua breve vita, ostacolata e afflitta dalla malattia, sia riuscito a dare un grande messaggio e a porsi come “modello”ed  esempio di attenzione per il prossimo sofferente. Padre Alfio Privitera, alla fine della celebrazione, ha avuto parole di elogio per tutti i volontari avulsini perché  giorno dopo giorno si spendono, con fatica e sacrificio, senza pretendere nulla. Ed ha concluso il suo discorso dicendo che “il Profeta è colui che vede ciò che gli altri non riescono a vedere. Questo è l'Avulss”.
Maria Luca, Grazia Mazzaglia e Salvatore Pulvirenti, presidenti  rispettivamente delle Avulss di Catania, Paternò e Acireale hanno ringraziato  Padre Privitera per l'ospitalità e per i doni ricevuti: un quadro della Madonna della Sciara con il Papa e un libro.

Gaggi

Nell’ambito dei solenni festeggiamenti in onore di Santa Maria Raccomandata, Patrona di Giardini Naxos, martedì 2 settembre è stata prevista una specifica “Giornata di preghiera dedicata ai malati e ai sofferenti”.
L’iniziativa ha avuto, nella mattinata, la recita della Novena e la Celebrazione Eucaristica presso cappella del Presidio Ospedaliero di Taormina, con animazione a cura dei Ministri Straordinari della Comunione delle parrocchie di Giardini Naxos e dei volontari dell'AVULSS e dell'UNITALSI nonchè visite nelle case degli ammalati; e, nel pomeriggio, Novena e Santa Messa presso la Chiesa Madre che ha approfondito la riflessione sul tema "Maria, la donna della fede, salute dei sofferenti”.
Altra occasione per esprimere vicinanza, conforto e condivisione con i ricoverati, i volontari l’hanno avuto, poi, domenica 7 settembre quando l’Ospedale San Vincenzo dè Paoli ha accolto la reliquia di Sant'Annibale Maria di Francia. Nella circostanza si è avuto un sentito momento di preghiera nella cappella ospedaliera ed un affettuoso incontro con i piccoli della cardiochirurgia pediatrica.

Messina

Con l'affissione della targa associativa si è ufficialmente aperta, l'11 settembre u.s., la nuova sede sociale operativa Avulss onlus - Messina. E' situata in locali attigui al Santuario di Lourdes, gestito dai Frati Minori, in viale Regina Margherita n. 39, in un punto della città conosciuto e raggiungibile. Sarà luogo di riunioni e di uno sportello di accoglienza gestito dalle Volontarie che operano nel settore domicilio.
Il 9 settembre, volontari dell’Avulss avevano partecipato presso la Cittadella della Salute" Ex-Mandalari –Messina al 1° Tavolo di Concertazione dei Servizi di  Salute Mentale, convocato dal Direttore di Dipartimento dell'Azienda Sanitaria, dottore Nino Ciraolo.
Psicologia di comunità e priorità di ogni singolo soggetto porteranno all'obiettivo di aiutare i disabili a non essere esclusi dal territorio, con la messa in atto di politiche di integrazione. La trasformazione del DSM in Dipartimento integrato del territorio, nel quale vengono a loro volta integrati i soggetti con cui ci si rapporta individualmente, prevede un percorso molto articolato e un piano di azione che necessitano della sinergia di molti Enti e del coagulo delle loro peculiarità. Presenti, oltre ai  Responsabili di Dipartimento, l'assessore alle Politiche Sociali N. Mantineo, le Associazioni e le Agenzie che sono risorsa della Comunità e da sempre hanno a cuore questo disagio escludente.

Paternò

Un mese pieno e, sicuramente, da ricordare è stato questo settembre per l’associazione Avulss di Paternò:
•    ad inizio mese, infatti, assieme a volontarie di Giarre, diverse socie hanno partecipato al viaggio a Roma organizzato dalla delegazione zonale Sicilia 03 per assistere all’Udienza dal Santo Padre il 3 settembre in piazza San Pietro;
•    dal 15 al 18 settembre ha presenziato alle solenni celebrazioni organizzate in occasione della presenza a Paternò della reliquia di San Giovanni Paolo II. A partire dal Solenne Pontificale, presieduto dall’arcivescovo di Catania Monsignor Salvatore Gristina, celebrato davanti alla Chiesa dell’ex Monastero, subito dopo i suo arrivo nella città;
•    domenica 21 settembre ha organizzato a Ragalna la simpatica manifestazione “Sagra del dolce”. Una tradizione che si ripete sia per diffondere la mission dell’Avulss sia, a scopo benefico, per promuovere e sostenere le iniziative solidaristiche che caratterizzano il servizio dell’associazione.

Siracusa

Dopo la pausa estiva ed un primo incontro programmato per mercoledì 3 settembre presso l’istituto delle Suore Francescane sono riprese, ed ormai viaggiano a pieno regime, le attività di servizio dell’associazione siracusana.
Si stanno, inoltre, definendo gli ultimissimi dettagli per l’avvio del XXIV Corso base O.A.R.I. – A.V.U.L.S.S. che, per la sua prolusione iniziale, sarà ospitato, nel pomeriggio di giovedì 16 ottobre, nel Salone Borsellino di Palazzo Vermexio.
Anche questo corso, attraverso sessioni di studio e giornate residenziali, fornirà agli aspiranti elementi utili per la comprensione dei fondamenti del volontariato socio-saniario e delle motivazioni del servizio Avulss; per la formazione socio-sanitaria di base dell'operatore volontario sia dal punto di vista “tecnico” sia, soprattutto, nelle relazioni interpersonali.

Taormina

A parte le “normali”, quotidiane attività di servizio a favore di ammalati e persone in condizioni di salute precarie e l’impegno a sostenere (purtroppo con sempre crescenti difficoltà) quanti necessitano del minimo necessario per vivere, la dedizione dei volontari Avulss di Taormina è stata indirizzata, in queste ultime settimane, a promuovere e sostenere la raccolta di un buon numero di un importantissimo presidio sanitario, qual è la sedia a rotelle. L’appello, ancora valido, è finalizzato a dare un’efficace e concreta risposta a coloro che hanno insormontabili difficoltà per un’autonoma deambulazione.
Un secondo appello lanciato sempre in queste settimane dall’associazione riguarda la realizzazione del progetto relativo all’acquisto di una vettura per la creazione di un TAXI SOCIO SANITARIO GRATUITO, a servizio di ammalati, di anziani, di indigenti, di dializzati che, versando in situazioni economiche precarie, necessitano di essere trasportati per cure, accertamenti sanitari, dialisi, pratiche burocratiche presso determinati uffici.
Visto, inoltre, il successo riscosso e volendo ulteriormente incrementare il numero dei volumi della biblioteca ospedaliera, l’Avulss taorminese è alla ricerca, in dono, di libri di narrativa editi negli ultimi dieci anni. Appunto per implementare un servizio che, al sesto piano del San Vincenzo (sala di attesa di Oncologia Medica), sta assicurando con i suoi circa 1.300 volumi un’attenzione particolare a malati e familiari costretti a lunghe ora di attese per le cure.
Da segnalare, infine, che essendo scaduti i termini per la presentazione della domanda di partecipazione al 1° Concorso di poesia inedita "Don Giacomo Luzietti", ha provveduto alla formazione della giuria che risulta così composta: Dott.ssa Fulvia Toscano, docente; Dott.ssa Lisa Bachis, scrittrice; Dott.ssa Milena Privitera, Responsabile culturale AVULSS Taormina; Dott.ssa Rosalba Gullotto, Ospedale San Vincenzo, Taormina; Sig.ra Margherita Piccolo, volontaria AVULSS Taormina

Torregrotta

I volontari dell’Avulss di Torregrossa sono impegnati a sostenere la divulgazione del corso gratuito di esecutore BLSD (Rianimazione cardiopolmonare di base e defibrillazione) che il Centro Servizi per il Volontariato di Messina sta allestendo e che si svolgerà in questo autunno per aderenti alle organizzazioni  operati nella zona tirrenica.
Il corso si pone l'obiettivo di far acquisire ai volontari che operano nelle attività di soccorso sanitario gli strumenti conoscitivi e metodologici per riconoscere lo stato d'incoscienza e di arresto respiratorio nonché di saper correttamente intervenire nell'attuare manovre di rianimazione cardiopolmonare col defibrillatore semiautomatico.

seguici su

L'invio di questa newsletter è un servizio gratuito fornito da Conferenza dei Comitati Consultivi e
Comitato Consultivo "AOU “Policlinico – Vittorio Emanuele” di Catania ". I contenuti riportati nella newsletter e nei siti http://conferenzacomitaticonsultivi.overblog.com/ e http://www.policlinicovittorioemanuele.it/comitaticonsultivi sono di proprietà degli stessi ma sono liberamente diffondibili ed utilizzabili con l'accortezza di citarne la fonte.

Trattamento dati personali: link

e cancellazione dalla newsletter: link

Informazioni legali: link