Conferenza dei Comitati Consultivi- Bollettino di Settembre 2014
versione Web | Archivio Bollettini vai | Aggiungi Comitato Consultivo alla tua rubrica
header CCC


Bollettino n. 9 del 30 Settembre 2014

Agrigento

Per l’estate 2014 UniCredit ha rinnovato l’appuntamento con 1 voto, 100.000 aiuti concreti, confermando l’impegno solidale che da sempre la contraddistingue.
Dal 05 Giugno 2014 al 07 Luglio 2014, la banca ha contribuito a sensibilizzare maggiormente il suo pubblico al Non Profit, mettendo a disposizione un contributo del valore di 100.000€ per l’edizione estiva “Sciogliti un po’, vota con gusto”.
L'importo di 100.000 euro verrà devoluto entro il 30/11/2014 tra le Organizzazioni presenti nel sito ilMioDono.it che hanno ricevuto almeno 100 preferenze, con quantificazione determinata in proporzione ai voti ricevuti da ciascuna
Tra le associazione ammesse alla ripartizione, la sezione provinciale Lilt di Agrigento per il progetto “Servizio di trasporto nei Centri di radioterapia del palermitano” motivato come segue:
“Per potere usufruire della radioterapia gli  ammalati di molti Comuni della Provincia devono recarsi quotidianamente presso i centri di radioterapia più vicini, ubicati nella città di Palermo e di Bagheria, che distano più di 100 Km dai comuni dell'Agrigentino.
Gli ammalati hanno pertanto la necessità di farsi accompagnare quotidianamente da un proprio familiare per tutta la durata del ciclo, con notevoli ripercussioni sull'organizzazione e, soprattutto, sull'impatto economico familiare, considerato che alla spesa per il viaggio occorre aggiungere le giornate di lavoro perse da parte dell'accompagnatore.
Il servizio ha lo scopo di rendere autonomi i pazienti rispetto alla famiglia, e di sgravare gli stessi da tale onere.”

Belpasso

Per divulgare la corretta informazione, promuovere l’educazione sanitaria e sensibilizzare il maggior numero di cittadini sull’importanza della Prevenzione e dei sani e corretti stili di vita, la LILT ha istituito 4 diverse Campagne Nazionali: la Settimana Nazionale per la Prevenzione Oncologica, la Giornata Mondiale senza Tabacco, la Notte Bianca della Prevenzione, la Campagna Nastro Rosa. Quest’ultima, che si celebra nel mese di ottobre, è finalizzata per la prevenzione del tumore al seno e, per l’edizione 2014, ha come tema “Sconfiggiamo il tumore al seno. Siamo più forti insieme”.
Come negli anni passati la delegazione di Belpasso sta definendo iniziative allo scopo; il relativo programma, appena pronto, verrà pubblicizzato sul suo profilo face book.

Palazzolo Acreide

Alla bella sfilata di moda bimbi “Una pioggia di Idee” organizzata il 28 agosto scorso a Palazzolo Acreide hanno dato un significativo contributo la F.I.D.A.P.A. e la delegazione Area Montana della sezione siracusana della L.I.L.T.
L’iniziativa  -che ha visto in passerella 35 piccoli ma inappuntabili “modelli” nonchè momenti di spettacolo-  ha, infatti, previsto importanti spazi informativi sviluppati da volontari delle due associazioni dedicati alla prevenzione ed alle donne  che sono stati particolarmente apprezzati dal numeroso pubblico presente alla manifestazione

Piazza Armerina

Locali a disposizione della Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori (LILT) per effettuare le campagne di screening, di informazione e prevenzione oncologica primaria e secondaria. E’ stato siglato lo scorso 23 settembre, a Palazzo dei Normanni, nella stanza del vice presidente vicario dell’Ars Antonio Venturino il protocollo d’intesa tra la Lilt - Unione regionale delle province siciliane - e l’Asp di Enna per l’attivazione di un centro specialistico dedicato alla prevenzione del rischio oncologico prevedendo l’adozione di buone pratiche. La Lega Italiana per la Lotta Contro i Tumori utilizzerà, durante il periodo delle campagne dello screening, locali che si trovano nell’ospedale “Chiello” di Piazza Armerina.
Per la firma dell’intesa, oggi, erano presenti, oltre al vice presidente vicario dell’Ars Antonio Venturino, il coordinatore regionale LILT Claudio Castobello, il commissario straordinario dell’Asp di Enna Giuseppe Termine.
“Un risultato che come LILT accogliamo con grande soddisfazione – spiega Claudio Castobello . Questo è un rapporto di collaborazione che rappresenta un atto dovuto per una ulteriore presenza a tutela del valore della salute e della prevenzione oncologica in considerazione dell’insorgenza del cancro ad oggi considerata in aumento. Con questo servizio che sarà anche realizzato con attrezzature nostre – prosegue Castobello - diamo una risposta responsabile ai bisogni di una importante comunità realizzando i tre screening validati per la prevenzione senologica, ginecologica e dell’apparato gastroenterico. La nostra funzione in questo presidio sanitario sarà anche volta all’umanizzazione della sanità grazie all’apporto di una equipe di volontari che si occuperanno dell’accoglienza e di psicologi”.
“Finalmente siamo arrivati a questa firma dopo un anno di lavoro – afferma il vice presidente vicario dell’Ars Antonio Venturino – con l’obiettivo di offrire un servizio in più ai cittadini del territorio piazzese. Aggiungiamo un altro tassello all’idea di eccellenza sanitaria che mira alla realizzazione, per qualche ragione osteggiata non si capisce da chi e per quale motivo, degli ospedali riuniti che se sarà supportata in modo efficace dalla politica potrà diventare un volano di sviluppo positivo per tutto il nostro territorio”.
Ogni attività svolta dalla LILT non prevede alcuna corresponsione economica, ad eccezione di eventuali donazioni degli utenti. Qualora a seguito delle visite effettuate dalla LILT dovesse essere necessaria una ulteriore consulenza medica specialistica o esami strumentali e non, da effettuare nelle strutture pubbliche, l’utente verrà indirizzato a seguire il percorso di prenotazione in ordinario/urgenza già in uso nell'Asp attraverso i canali ufficiali. Con questo protocollo d’intesa, che avrà durata 3 anni, la LILT si impegna ad impiegare proprio personale volontario e può anche avvalersi del personale dipendente della Asp al di fuori dell'orario di servizio ed a titolo completamente gratuito in orari concordati con i vertici aziendali e ospedalieri.

seguici su

L'invio di questa newsletter è un servizio gratuito fornito da Conferenza dei Comitati Consultivi e
Comitato Consultivo "AOU “Policlinico – Vittorio Emanuele” di Catania ". I contenuti riportati nella newsletter e nei siti http://conferenzacomitaticonsultivi.overblog.com/ e http://www.policlinicovittorioemanuele.it/comitaticonsultivi sono di proprietà degli stessi ma sono liberamente diffondibili ed utilizzabili con l'accortezza di citarne la fonte.

Trattamento dati personali: link

e cancellazione dalla newsletter: link

Informazioni legali: link