Conferenza dei Comitati Consultivi- Bollettino di Settembre 2014
versione Web | Archivio Bollettini vai | Aggiungi Comitato Consultivo alla tua rubrica
header CCC


Bollettino n. 9 del 30 Settembre 2014

Confederazione Nazionale

Cosa significa Essere Misericordie? Ditelo con una foto. La Confederazione Nazionale delle Misericordie d’Italia indice la Prima Edizione del Concorso Fotografico Nazionale “ESSERE MISERICORDIE IN UNA FOTO” allo scopo di contribuire all’accrescimento dell’archivio fotografico nazionale e a sensibilizzare le Misericordie a descrivere il proprio operato agli occhi della popolazione in un modo giovane e articolato, attraverso le tecniche della fotografia digitale a colori e in bianco e nero.
Le foto partecipanti al Concorso devono trasmettere messaggi positivi che esaltino il valore e le qualità della Misericordia attraverso la rappresentazione di vita e operato della stessa e che sappia mettere in luce la capacità di mantenere vive le tradizioni e i saperi, e al contempo innovarli con la consapevolezza che anche il cambiamento fa parte della storia delle nostre Misericordie. Le foto devono essere inviate all’indirizzo email a concorsofotografico@misericordie.org entro e non oltre il 15 ottobre 2014, specificando in oggetto “PARTECIPAZIONE 1° EDIZIONE CONCORSO ‘ESSERE MISERICORDIE IN UNA FOTO”.

Belpasso

La Fraternità di Misericordia ha sostenuto la bella iniziativa “Solida Belpasso – 1° Festival della solidarietà” che si è svolto, domenica 7 settembre, presso il Parco Urbano della città.
Il ricco programma dell’iniziativa prevedeva una passeggiata in quad, una partita dimostrativa di basket in carrozzella, una prestazione della fanfara dei Bersaglieri dell'Etna e tanti momenti di cultura, di musica, di spettacolo, di animazione e di coinvolgimento alla solidarietà vera e di cuore e tanti stand di sensibilizzazione e di informazione delle mission delle tante associazioni di volontariato partecipanti.

Campobello di Licata

Si è concluso, nei primi di settembre, anche il Corso di Formazione Specifica per i volontari del Servizio Civile del progetto “Prendersi per Mano 2013”.
Finalizzato a svolgere un delicato compito di attenzione e cura dell’anziano, consta   -in estrema sintesi- delle seguenti quattro azioni principali:
1)    Sistema di trasporto sociale( urbano e sanitario programmato non di urgenza);
2)    Servizio di assistenza disbrigo pratiche;
3)    Integrazione sociale (ascolto bisogni dell’anziano, eventi di socializzazione tra anziani, monitoraggio sulla qualità delle relazioni sociali);
4)    Verifica finale del percorso effettuato e dei risultati raggiunti.

Catania Porto

Per un’organizzazione che, proprio in questi giorni, ha compito ben 770 anni, …15 anni potrebbero essere ben poca cosa.
Ma non è affatto così, se non altro perché riconferma la valenza e l’attualità di una mission che tende sempre più ad articolarsi sul territorio per meglio rispondere ai bisogni della gente. Particolarmente di quella che soffre e necessita di servizi e calore umano che, difficilmente, riescono a dare le Istituzioni.
E che, invece  -ed in modo encomiabile-  la Confraternita di Misericordia Catania Porto ha saputo dare nei suoi primi 15 anni.
Addirittura si è particolarmente “specializzata” in questo campo: in primavera ha organizzato il 18° corso di pronto soccorso, ogni anno assicura circa 1.200 servizi di trasporto sanitario e più di 300 interventi di emergenza 118.
Ha, inoltre, attivato, un consultorio sociale con servizi di consulenza gratuita nei campi: ostetrico-ginecologico, psicologico e assistenza minori con D.S.A. (Disturbo Specifico dell’Apprendimento), oltre che legale.

Falcone

La Fraternità di Misericordia di Falcone ha sostenuto, insieme ad Admo, Ail ed Avis l’iniziativa “I nostri Angeli – Lo Sport dona la vita”, che è stata organizzata dal circolo del Movimento Cristiano Lavoratori di Oliveri il 30 e 31 agosto.
 Ha, inoltre, dato un valido contributo al Convegno che si è sviluppato per l’occasione ed allestito uno stand presenziato da confratelli che hanno informato il pubblico presente sulle attività sociali nel territorio.
Poco prima di ferragosto aveva organizzato, insieme alla locale A.V.I.S., la tradizionale “StraFalcone, giunta quest’anno alla sua XXII edizione.

Letojanni

“Pronti se occorre…estate sicuri 2014” è stato il nome dell’iniziativa del Gruppo Interforce Jonica che, nei fine settimana di agosto e per Ferragosto, ha assicurato un prezioso presidio per la sicurezza della cittadinanza e dei tanti turisti che hanno scelto questa riviera.
Il coordinamento, che ha sede a Letojanni, conta su volontari appartenenti a sette associazioni del territorio; tra queste la Fraternità di Misericordia San Giuseppe di Letojanni che, con la Misericordia di Spadafora, è specializzata in soccorso ed assistenza in campo sanitario. In campo oltre 100 volontari tutti formati per il primo soccorso ed oltre 20 certificati quali “esecutori BLSD”.
L’iniziativa estiva è servita ad affrontare adeguatamente i rischi particolari del periodo nel comprensorio taorminese: dall’assistenza sanitaria agli aiuti per pericoli di incendi al sostegno alla popolazione per necessità in autostrada.
Lo stesso Gruppo Interforce Jonica è ora impegnato nell’organizzazione di un importantissimo evento, il Convegno “Psicologia dell’emergenza – Il contesto in cui si opera” che si svolgerà presso il PalaCultura di Letojanni sabato 25 ottobre 2014.

Palma di Montechiaro

La Fraternità di Misericordia Palma di Montechiaro è stata una delle 20 organizzazioni beneficiate da un’iniziativa varata all’Università degli Studi di Palermo, con il forte e decisivo impegno delle associazioni studentesche e dei docenti, per sostenere realtà impegnate nel sociale.
Con parte di contributi che l’Ateneo per legge versa al Centro Universitario Sportivo ed alle associazioni studentesche per iniziative e manifestazioni e con donazioni che i docenti universitari erano stati invitati a fare lo scorso dicembre con la tredicesima sono stati raccolti 63.000 euro. Tale somma è stata ripartita, tenendo conto del loro curriculum, della validità del progetto presentato, del business plan e del coinvolgimento effettivo dei destinatari, le seguenti associazioni: Aslti, Ali per volare, Anolf, Arcobaleno di Popoli, Famiglie e Bambini Down, Casa della Comunita’ Speranza, Centro Astalli, Centro sociale San Francesco Saverio, , Gesu’ Bambino di Praga, Iniziativa Sociale, Jus Vitae, L’Albero delle idee Societa’ Cooperativa, Le Balate, Parrocchia San Nicolo’ di Bari all’Albergheria, Salvare Palermo, Santa Chiara, Vivi, Viviamo in positivo, Yelemani ed, appunto, la Misericordia di Palma di Montechiaro.

Pedara

Si potenzia significativamente il parco mezzi della Fraternità di Misericordia di Pedara. Che si attrezza, ancor più e meglio, nel campo dell’assistenza sanitaria con due veicoli “dedicati” proprio a questo scopo. Un’automedica ed un mezzo attrezzato per le esigenze di trasporto dei disabili sono stati, infatti, benedetti alla fine della Santa Messa di domenica 21 settembre.
Nella stessa occasione si è concluso, con la consegna degli attestati, il XIII Corso di Primo Soccorso organizzato dalla stessa Misericordia che è servito a qualificare, con un puntuale piano di studio ed efficaci esercitazioni pratiche tenuti nei mesi precedenti, un numero significativo di volontari.

Sortino

“Non serve essere eroi …anche tu puoi salvare una vita !!” è il titolo dell’iniziativa promossa dal Centro di Formazione della Misericordia di Sortino
Il corso, organizzato per queste prime settimane autunnali, si pone l’obiettivo di qualificare operatori blsd adulto e pediatrico in grado di
•    riconoscere i segni e i sintomi delle vittime colpite da arresto cardiaco;
•    fornire un’appropriata assistenza durante un arresto respiratorio e cardiaco
•    conoscere e sapere utilizzare un defibrillatore semiautomatico
•    divulgare la cultura del primo soccorso.

Spadafora

Volge al termine la seconda edizione dell’Estate sportiva del Tirreno riuscendo a superare l’affluenza di partecipanti rispetto alla scorsa edizione e arrivando a coinvolgere quasi 200 ragazzi e ragazze provenienti dai vari paesi della fascia tirrenica. E’ stata una bella esperienza, dimostrata dalle parole di ringraziamento e dal divertimento impresso negli occhi dei ragazzi. Un ringraziamento va ai comuni di Pace del Mela e Rometta Superiore e al lido Kamar di Venetico  per la concessione delle strutture e a tutti gli sponsor e persone che hanno reso possibile lo svolgersi degli eventi e la raccolta di fondi utilizzabili per fini sociali dalla Misericordia che ha promosso l’evento.
Quest’anno ci sono state numerose novità, a partire dal calcio a 5 maschile: in concomitanza dei mondiali, sono state messe a disposizione 8 squadre rappresentanti le nazioni di: Brasile, Italia, Germania, Inghilterra, Francia, Olanda, Spagna e Cameron; ad ogni squadra composta da 10 ragazzi, sono stati fornite le magliette rappresentanti i colori e il nome della nazione scelta e si sono creati due gironi che hanno visto scontrarsi squadre di un certo livello, le quali hanno dato per l’intera durata del torneo un calcio-spettacolo all’insegna della correttezza e del divertimento.
In più quest’anno vi è stata l’aggiunta del calcio a 5 femminile nel quale sono state messe a disposizione 6 nazioni con le rispettive magliette: Messico, Olanda, Italia, Brasile , Germania e Spagna. Il torneo si è disputato in tre giornate di calcio molte intense.
La manifestazione ha previsto altri gare con 6  squadre nel beach volley e 14 giocatori nel tennis.
Qui di seguito i vincitori dei vari tornei:
•    Calcio a 5 maschile: Olanda con Santi Sframeli,Gianluca Italiano,Michael Mandanici, Giandomenico De Luca, Andrea Giuseppe Ficarra,Rocco Giunta,Luigi Antonio Tarantino, Giovanni Pinna, Armeli Moccia Fabio);
•    Calcio a 5 femminile: Germania con Chiara Tafuri, Arrigo Milena, Mento Rosalba, Rizzo Melania, Rizzo Grazia, Ansaldo Adriana, Maria La Rosa, Marina Costantino, Maria Pinto, Giovanna Cernuto;
•    Beach Volley: Sanfilippo Benedetto, Nancy Drago, Massimiliano Pinizzotto, Francesco Formica, Simone Filoramo, Desirè Zuccaro;
•    Tennis: Giovanni Giuffrè.


seguici su

L'invio di questa newsletter è un servizio gratuito fornito da Conferenza dei Comitati Consultivi e
Comitato Consultivo "AOU “Policlinico – Vittorio Emanuele” di Catania ". I contenuti riportati nella newsletter e nei siti http://conferenzacomitaticonsultivi.overblog.com/ e http://www.policlinicovittorioemanuele.it/comitaticonsultivi sono di proprietà degli stessi ma sono liberamente diffondibili ed utilizzabili con l'accortezza di citarne la fonte.

Trattamento dati personali: link

e cancellazione dalla newsletter: link

Informazioni legali: link