Conferenza dei Comitati Consultivi- Bollettino di Novembre 2014
versione Web | Archivio Bollettini vai | Aggiungi Comitato Consultivo alla tua rubrica
header CCC


Bollettino n. 11 del 30 Novembre 2014

Conferenza Regionale

    Con recente decisione, i Vescovi delle Chiese di Sicilia hanno affidato il servizio di Correttore della Conferenza Regionale delle Misericordie di Sicilia a padre Calogero Falcone, parroco da poco più di due anni, della chiesa di San Francesco di Paola di Castellana Sicula.
    Don Calogero, originario di Alia, ordinato sacerdote a Cefalù il 3 agosto del 1996, era stato in precedenza parroco di Bompietro e, per un breve periodo, anche di Locati. Durante la sua lunga permanenza a Bompietro era stato, nel 2001, promotore e cofondatore della locale Confraternita di Misericordia, venendo dall’esperienza maturata a Valledolmo, dove la Misericordia era già una realtà attiva ed in crescita.
    Impegnato in numerose attività sul territorio, è referente per la diocesi di Cefalù presso l’Ufficio Regionale della Salute della Conferenza Episcopale Siciliana nonché presso l’Ufficio Regionale per i Problemi sociali e del lavoro, la Giustizia, la Pace e la Salvaguardia del Creato dello stesso Alto Organismo.

Acireale

Un interessante e quanto mai attuale workshop formativo, dal tema “Prevenire il contagio da virus Ebola durante il trasporto sanitario extraospedaliero”, è stato organizzato sabato 8 novembre dalla Fraternità di Misericordia di Acireale.
    Rivolto ai volontari autisti/soccorritori, infermieri e medici che svolgono attività sulle autoambulanze e presso i presidi di accoglienza, il corso era finalizzato a fornire indicazioni utili e precise su: diffusione e trasmissione del virus, sintomi e segni clinici; precauzioni da adottare al momento del primo contatto e durante il trasporto; rimozione e  smaltimento dei dispositivi di protezione individuale.


Catania Librino

    Una presenza ed un servizio ancora più efficaci e puntuali per il territorio e non solo. Tali, infatti, saranno le prestazioni che la Misericordia Catania Librino sarà in grado di assicurare con l’ulteriore disponibilità dei tanti volontari che si sono qualificati durante il “Corso di primo soccorso base”, organizzato nelle settimane passate e concluso con la consegna degli attestati, avvenuta dopo la Santa Messa di domenica 26 ottobre.
    Con un “organico” ancor più attrezzato, certamente verranno date ancora più risposte in tutti i campi dell’impegno civile, dove, peraltro, le attività non sono mai mancate. Come il “Cineforum della legalità” (proseguito anche in questo mese di novembre), con le proiezioni organizzate presso l’Auditorium della Parrocchia Resurrezione del Signore di viale Castagnola.

Catania Porto

I responsabili della Confraternita di Misericordia “Catania Porto” stanno definendo gli ultimi dettagli per l’avvio dell’ormai prossimo “Corso BLS -D / categoria A, personale non sanitario”.
    Finalità dell’iniziativa, organizzata con l’I.R.C. - Italian Resuscitation Council Comunità, è quella di addestrare personale non sanitario a rianimare una vittima in arresto circolatorio ma anche a prevenire l’insorgere di tale condizione. Fornisce, infatti, una preziosa qualificazione di livello iniziale che permette di saper praticare tecniche di supporto su adulti vittime di infortuni ed in pericolo di vita, mentre viene attivato il servizio medico dell’emergenza.
    Info: 329.9031888 – cataniaporto@misericordie.org

Favara

La splendida Sala del Collare del Castello di Chiaramonte di Favara ha ospitato, il 31 ottobre scorso, il “Convegno sulla Solidarietà”, promosso dall'associazione culturale Giuseppe Garibaldi di Agrigento e finalizzato alla ricerca di “come sia possibile costruire modelli di solidarietà attiva che siano di esempio e di stimolo alla comunità”.
    Dalle interessanti testimonianze rese dai relatori sono emersi significativi spunti, tesi a spronare i partecipanti ad attivarsi nella vita sociale, a qualsiasi livello, per sensibilizzare la pubblica opinione alla solidarietà in un momento di grave crisi economica.
    Particolarmente significativo ed apprezzato è stato il contributo offerto da Diego Virgone, vice governatore della Confraternita Misericordia di Favara, che ha rappresentato l'aspetto volontaristico della solidarietà in ambito locale.

Ferla

Grazie al contributo elargito dal Ristorante "Alla Scala" di Grevenbroich (Germania), la Confraternita di Misericordia di Ferla ha provveduto ad attrezzare la nuova ambulanza di un "Monitor Segni Vitali" per l'osservazione dei pazienti.
    Un ringraziamento fraterno da parte di tutti i volontari della Misericordia di Ferla va, dunque, al Sig. Giuseppe Cabibbo per l'impegno e l'aiuto profusi verso i concittadini del suo paese d'origine. Che Iddio gliene renda merito.

Marineo

“La vita nelle tue mani” è stato il tema sviluppato, nelle settimane scorse, con attività teorico-pratiche, dai volontari della Misericordia di Marineo a favore dei ragazzi e degli adolescenti del territorio.
    Si è trattato di un’iniziativa quanto mai utile perché finalizzata a far superare, da una parte, l’atteggiamento di paura ad intervenire in casi di emergenza e, dall’altra, il rischio di attuare manovre improvvisate che potrebbero risultare pericolose se non addirittura pregiudizievoli per il soggetto al quale si vuol prestare soccorso.
    Con un linguaggio semplice ed efficace sono stati, quindi, forniti agli interessati piccoli partecipanti elementi di base utili a sapersi approcciare, in modo corretto ed efficace, alle situazioni in cui l’intervento tempestivo è assolutamente indispensabile.

Pedara

Scadono alle ore 14.00 del prossimo 15 dicembre i termini per la presentazione delle domande di partecipazione alla selezione di 6 volontari (donne e uomini) da impiegare nel progetto di servizio civile elaborato dalla Fraternità di Misericordia di Pedara ed approvato dall’Ufficio per il Servizio Civile Nazionale denominato “Nova Vitae IV”.
    Informazioni concernenti il progetto, con specifico riferimento a particolari requisiti richiesti ai volontari, ai servizi offerti dalla Misericordia di Pedara relativamente al progetto, alle condizioni di espletamento del servizio nonché agli aspetti organizzativi e gestionali del progetto stesso, possono essere richieste presso la sede di via Pizzo Ferro n.5 (tel. 095.915100 - fax 095 7801710), o visitando il sto www.misericordiapedara.191.it o scrivendo all’email serviziocivile@misericordiapedara.191.it

Piana degli Albanesi

Per attrezzare meglio il territorio di competenze in grado di saper dare, correttamente e tempestivamente, soccorso nelle emergenze, la Confraternita di Misericordia ha in programma, per il mese di dicembre, lo svolgimento di un Corso BLSD IRC ( Italian Resuscitation Council ) per qualificare personale per tali evenienze.
    Ha previsto, inoltre, l’avvio, a breve, di un corso per Operatore Socio Sanitario riservato a personale O.S.A.-Operatore Socio Assistenziale, cioè a quelle figure professionali già dotate di preparazione teorica e pratica di base ed in grado di saper collaborare con le equipe di strutture in cui si svolgono attività di prevenzione, sostegno, cura e integrazione a favore dei vari ambiti del disagio sociale: bambini, disabili, anziani, tossicodipendenti e soggetti fragili.
Per informazioni scrivere a: org.misericordiapiana.corsi@gmail.com

Valverde

“È stata una splendida giornata di sole e di sport; un modo “sano” per riscoprire alcuni luoghi di Valverde, aiutare i ragazzi della Misericordia e ricordare un grande amico”: questo il sintetico ma efficace messaggio del sindaco di Valverde, Saro D’Agata, a conclusione della manifestazione “Inno alla Vita - Memorial Giuseppe Finocchiaro” che si è svolta, con grande successo, lo scorso 9 novembre.
    Organizzata da Asd-Scuola di Atletica Leggera di Catania e dalla locale Fraternità di Misericordia, in collaborazione con il Comune, il Comitato regionale ACSI ed i Comitati provinciali di CONI e di FIDAL, ha visto numerosi partecipanti, impegnati nelle gare mattutine, lungo le vie cittadine  e, nel pomeriggio, un appassionante torneo di ping pong.

seguici su

L'invio di questa newsletter è un servizio gratuito fornito da Conferenza dei Comitati Consultivi e
Comitato Consultivo "AOU “Policlinico – Vittorio Emanuele” di Catania ". I contenuti riportati nella newsletter e nei siti http://conferenzacomitaticonsultivi.overblog.com/ e http://www.policlinicovittorioemanuele.it/comitaticonsultivi sono di proprietà degli stessi ma sono liberamente diffondibili ed utilizzabili con l'accortezza di citarne la fonte.

Trattamento dati personali: link

e cancellazione dalla newsletter: link

Informazioni legali: link