facebook twitter
ccc yt
costruire salute
header CCC

AIC

Acireale

Lo scorso 25 febbraio, nell’ambito degli incontri di formazione AVULSS, presso la sede di via Genuardi 42 (Casa Accoglienza San Camillo), il dott. Giuseppe Quattrocchi è intervenuto sul tema delle malattie rare, con una relazione dal titolo: “Orphan Diseases, Orphan Drugs Or Orphan Humanity?” (malattie rare, carenza di farmaci o carenza di umanità?)
    L’esposizione è stata seguita e apprezzata dai tanti ospiti appartenenti al settore medico sanitario e ad altre associazioni di volontariato, fra le quali Cittadinanzattiva Acireale, presente con un nutrito gruppo di volontari (Luigi Puccione, Carmelo Musmeci, Lucia Pagano, Giusy Strano, Angela Marinò e Francesco Armenia).

Agrigento

Partito il 16 febbraio scorso, è in pieno svolgimento il Corso Base per il Volontariato Socio-Sanitario, realizzato e organizzato dal Centro Operativo OARI e dall’Associazione AVULSS di Agrigento, in collaborazione con il locale presidio ospedaliero “San Giovanni di Dio”.
    Nei pomeriggi di martedì e giovedì, fino al prossimo 30 aprile, sono previsti incontri per offrire, ai numerosi partecipanti, la possibilità di acquisire la indispensabile preparazione di base per l’esercizio di volontariato organizzato in campo socio-sanitario e per essere in grado di offrire una qualificata presenza accanto a chi si trova in situazioni di bisogno e di difficoltà.
    Sono previste due giornate residenziali di full immersion, la prima delle quali è già stata organizzata domenica 1° marzo.

Catania

Si è concluso il corso di formazione organizzato presso la sede AVULSS per i volontari dell'Oncologia Medica, dell'Hospice dell'Ospedale Garibaldi Nesima, dell'Oncologia Medica Day Hospital dell'Ospedale Cannizzaro ed Ematologia dell'Ospedale Ferrarotto.
    Il corso, dal titolo “Il linguaggio dell'anima nelle conoscenze del Sé”, tenuto dalla psicologa dott. ssa Angela Raciti si è articolato in 5 incontri, ognuno con un tema da trattare ben definito: “Narrare la malattia”, “Metafora per rappresentare l'indicibile”, “Navigare nelle emozioni”, “La giusta distanza nella relazione con l'altro”, “Fragilità e resilienza individuale: un'indispensabile conoscenza”.
    Durante il corso, la dott. ssa Raciti ha cercato di dare una risposta alle esigenze di sostegno, alle perplessità manifestate, alle richieste di aiuto dei volontari presenti, impegnati ogni giorno, a fronteggiare situazioni di disagio e sofferenza, sia dei malati e che delle loro famiglie, ed ha suggerito alcune tecniche e modalità di comportamento da adottare per rendere il servizio meno gravoso e, allo stesso tempo, più proficuo.  (Ida Moschetto)

Gaggi

Formazione Permanente Avulss di Gaggi. In attesa nell'inizio del VII corso base (che sarà avviato il prossimo 10 aprile), per i Volontari dell'Avulss è stato organizzato, nel pomeriggio di mercoledì 11 marzo, presso cappella del Presidio Ospedaliero San Vincenzo di Taormina, un incontro sul tema “Dammi il tuo cuore ferito", tenuto da P. Carmelo Barbera e dalla Fraternità "Piccolo Gregge dell'Immacolata"
    Nella circostanza sono state anche tracciate le linee del servizio da approntare a favore dei degenti e dei loro familiari ed è stato fatto il punto della situazione organizzativa del corso che partirà a breve. Per informazioni al riguardo si può ancora contattare la segreteria ai numeri 0942.51721 - 47159 - 47017.

Giarre

Con la prolusione sul tema “Il volontario: dono e risorsa” è partito il VII Corso base per il volontariato socio-sanitario organizzato dalla sezione di Giarre.
    Il programma formativo è articolato in 3 sezioni che sviluppano i seguenti temi:
a)    “Psicologia, sanità e volontariato: analisi dei bisogni”,  a cura del dott. Giuseppe Greco, 8 aprile; “Vivere e patire in Cristo” a cura di Mons. Antonino Raspanti, 13 aprile; “Misure alternative alla detenzione e percorso di aiuto nel diritto penitenziario” a cura della dott.ssa Lucia Brischitto, 15 aprile; “Attivazione codice rosa nel pronto soccorso” a cura della dott.ssa Piera Bonaccorsi, 20 aprile; “Il volontario Avulss in corsia” a cura di Gioia Consoli Andreozzi, 22 aprile;
b)    “La multiutenza in casa famiglia” a cura di mario Muratori, 27 aprile; “Il ruolo dell’equilibrio posturale globale nell’uomo” a cura del dott. Angelo Scarpignato, 30 aprile; “Malattie neurologiche degenerative: assistenza” a cura del dott. Francesco Rodolico, 4 maggio; “Lavoro di rete e comunicazione efficace nei contesti d’aiuto” a cura della dott.ssa Enza Rosano, 6 maggio; “Uso e abuso dei farmaci” a cura del dott. Savo Buda, l’11 maggio;
c)    “Minori tutelati e volontari” a cura dell’avv. Carmen Caruso, 13 maggio; “Accogliere, ascoltare, comprendere e partecipare alla sofferenza del malato: aspetto psicologico” a cura della dott.ssa Rosanna Belfiore, 18 maggio; “I corretti principi di una alimentazione equilibrata” a cura del dott. Angelo Grasso, 20 maggio; “Donare sangue: etica, morale e attualità del dono” a cura della dott.ssa Rosa Cavallaro, 25 maggio; “I malati cronici: diabete invecchiato - diabete senile: due aspetti della stessa malattia” a cura del prof. Carmelo Leotta, 27 maggio.
    Sono, altresì, previste due giornate residenziali, domenica 3 maggio (su “Il Volontariato come scelta di vita” a cura di Eugenia Spoto Puleo Di Bella) e domenica 17 maggio (su “Il volontariato: una risorsa, una sfida” a cura di Fr. Carlo Mangione).

Messina

Una delle ultime tappe del Corso Base per Volontari è stato il Seminario Formativo "Assistenza e Cura del Malato Oncologico, tenuto dal Prof. Vincenzo Adamo, primario di Oncologia Medica del "Papardo" di Messina, e dal suo Staff di Oncologi, Psicologi, Associazioni con specifiche abilitazioni per il sostegno dei Malati oncologici.
    Il desiderio di portare i Corsisti e i Volontari nei luoghi dove si realizza la relazione di aiuto, è stato ampiamente soddisfatto da un Auditorium che ha visto la partecipazione di molti convenuti attenti, consapevoli, coinvolti.
    Con una grande competenza tecnica e umanistica, sono stati considerati elementi riguardanti la natura del male, la statistica e la casistica, le economie, il Gap e i dislivelli assistenziali.
    Molto coinvolgente, per l'essere e il saper fare dei Volontari, tutto ciò che riguarda l'ascolto empatico, la corretta comunicazione, i bisogni dei pazienti, la carta dei diritti del paziente oncologico, il livello di qualità raggiunto nella cura e l'arte del prendersi cura.
    Nel dibattito, domande e testimonianza che hanno trovato la disponibilità del prof. Adamo. Un compiacimento particolare è venuto dai saluti della Direzione Aziendale e della Formazione, che hanno aperto il pomeriggio di studio. (Mariagrazia Lojacono)

Milazzo

Volontari dell’associazione milazzese stanno partecipando al corso base, dal titolo “Agire Volontario”, che il CESV di Messina sta proponendo presso il Centro Sociale Comunale S. Marco al fine di far acquisire consapevolezza sul senso del volontariato nella società attuale, competenze relazionali e comunicative e conoscenze legislative sul volontariato nonché a fornire strumenti culturali utili a lavorare su motivazioni personali e di gruppo, orientarsi nella divisione di ruoli e di leadership e saper gestire situazioni di conflitto.
    Il corso, che si articola in 6 incontri di tre ore ciascuno, sta affrontando le seguenti tematiche: Volontariato e motivazioni; la carta dei valori del volontariato; il lavoro di gruppo; la comunicazione efficace, analisi e gestione dei conflitti, la legislazione sul volontariato e la promozione sociale (L.266/91; L.383/00) e progettazione e finanziamento ODV.

Paternò

L`associazione Avulss di Paternò, in occasione della manifestazione “Eventi di Marzo”, ha organizzato, lo scorso 25 marzo presso la sede dell’associazione “Marinai d’Italia”, un incontro con la Dott.ssa Elena Longo, nutrizionista, sul tema “Alimentarsi con gusto e salute”.
    Giunta alla sua terza edizione, “Eventi di Marzo” ha previsto, anche quest’anno, una serie di interessanti e partecipati appuntamenti allestiti dalle associazioni culturali e di volontariato paternesi che hanno sposato il progetto (tra queste: Ammi, AVULSS, ANPAS, MISERICORDIA, INNER WHEEL, PRO LOCO, CIRCOLO DI COMPAGNIA, consultorio IL CAMMINO, BOTTEGA DEL FILO BIZZARRO E CITTÀ VIVA).

Sciacca

Si sta, ormai, avviando a conclusione il ciclo di incontri di formazione del quinto corso base organizzato dall’associazione saccense dell’Avulss per la preparazione di nuovi volontari.
L’iniziativa, partita con il primo incontro del 3 febbraio, tenuto nell’ex Chiesa di Santa Margherita in occasione delle celebrazioni del decennale dell’associazione, ha sviluppato interessanti tematiche con dotte e puntuali relazioni tenute nella sala convegni del locale Presidio Ospedaliero “Giovanni Paolo II”.
    Inoltre, la sezione ha già realizzato una riuscita prima giornata residenziale, domenica 22 febbraio, nel corso della quale, tra l’altro, è stata particolarmente apprezzata la brillante e sentita relazione della prof.ssa Rosa Trapani sul tema “Proposte Avulss: valori, identità e stile dell’associazione”.

Taormina

”Ai neo-volontari porgo, a nome di tutta l'Associazione e mio personale, un cordiale augurio di buon servizio a favore degli ammalati, degli anziani, di quanti ci tendono la mano in richiesta di aiuto, con la speranza che la motivazione che li ha indotti a fare tale scelta rimanga sempre viva e "forte”: questo è stato il saluto-augurio che il Presidente dell’Avulss di Taormina, Cosma Belardo, ha rivolto, lo scorso 18 marzo, ai 17 corsisti che, a conclusione del “4° Corso base per la formazione di aspiranti volontari” ed avendo ottenuto la valutazione positiva finale, hanno richiesto di iscriversi all’associazione.  
    Con l’apporto di queste ulteriori unità, l’associazione ha, ora, la possibilità di meglio strutturare la sua presenza sul territorio e rendere un servizio ancor più puntuale. Che, a parte l’importante opera a favore dei più svantaggiati della zona, assicura un amorevole sostegno agli anziani della Casa di Riposo “Carlo Zuccaro” ed ai degenti dell’Ospedale San Vincenzo, dove ha anche creato, nel reparto di Oncologia medica, una biblioteca per i pazienti ed i loro famigliari.
    Senza contare ulteriori ed altrettanto encomiabili iniziative come quella in corso, finalizzata alla raccolta di fondi per l'acquisto di un'auto da trasformare in TAXI SOCIO SANITARIO GRATUITO per ammalati, anziani, dializzati e disabili della Comunità.

L'invio di questa newsletter è un servizio gratuito fornito da Conferenza dei Comitati Consultivi e
Comitato Consultivo "AOU “Policlinico – Vittorio Emanuele” di Catania ". I contenuti riportati nella newsletter e nei siti http://conferenzacomitaticonsultivi.overblog.com/ e http://www.policlinicovittorioemanuele.it/comitaticonsultivi sono di proprietà degli stessi ma sono liberamente diffondibili ed utilizzabili con l'accortezza di citarne la fonte.

Trattamento dati personali: link

e cancellazione dalla newsletter: link

Informazioni legali: link