facebook twitter
ccc yt
costruire salute
header CCC

Prociv di Niscemi

Il presidente dell’associazione di volontariato “Prociv”, Rosario Ristagno e l’insegnante Giuseppe Maida, due tra le figure più attive del movimento che lotta contro il MUOS hanno manifestato, all’interno di bare, lo scorso 7 marzo a Palermo davanti Palazzo d’Orleans, sede della Presidenza della Regione Siciliana, per sollecitare lo smantellamento dell’impianto satellitare statunitense di Niscemi dopo la sentenza del Tar che ha stoppato l’opera anche in riferimento ai danni alla salute.
Hanno, così, voluto ribadire che “La sentenza del Tar, che giudica nocivo il Muos, è immediatamente esecutiva perciò il presidente della Regione Crocetta ha l’obbligo di sequestrarne il cantiere e di ordinarne la demolizione (...) Il provvedimento del Tar ha disposto l’annullamento delle autorizzazioni in forza alle quali è stata realizzata l’installazione. Per cui appare evidente che, in assenza di un procedimento che autorizzi, allo stato attuale l’opera è priva di qualsiasi autorizzazione e, pertanto, integralmente abusiva e carente dei requisiti per la permanenza e, tanto più, per la messa in esercizio”.

L'invio di questa newsletter è un servizio gratuito fornito da Conferenza dei Comitati Consultivi e
Comitato Consultivo "AOU “Policlinico – Vittorio Emanuele” di Catania ". I contenuti riportati nella newsletter e nei siti http://conferenzacomitaticonsultivi.overblog.com/ e http://www.policlinicovittorioemanuele.it/comitaticonsultivi sono di proprietà degli stessi ma sono liberamente diffondibili ed utilizzabili con l'accortezza di citarne la fonte.

Trattamento dati personali: link

e cancellazione dalla newsletter: link

Informazioni legali: link