facebook twitter
ccc yt
costruire salute
header CCC

AIC

Consiglio Provinciale di Catania

Il prossimo 4 ottobre, già giornata della pace, della fraternità e del dialogo tra culture e religioni diverse, si potrà ufficialmente festeggiare il ‘Giorno del Dono’ (istituito con la legge n. 110 del 14 luglio 2015)
Per la ricorrenza, sabato 3 ottobre, il Consiglio Provinciale Fratres di Catania ha organizzato un’iniziativa pubblica a Misterbianco in piazza Mazzini (meglio conosciuta come “o monumento”).
Sarà l’occasione, anche, per ringraziare i gruppi della provincia etnea che, con sacrificio e tenacia, hanno già ottenuto l’autorizzazione e l’accreditamento da parte dell’Assessorato Regionale alla Salute per la raccolta del sangue intero e degli emocomponenti nel loro Centri Fissi (Acireale Paolo Vasta, Adrano, Catania Ognina, Mascalucia, Misterbianco, San Giovanni la Punta e Valverde) e con la loro autoemoteca (Catania San Leone, Catania via Etnea e Gravina di Catania) nonché per incoraggiare e sostenere quei gruppi che possono conseguire tali obiettivi.
L’incontro servirà, pure, per perfezionare intese e sinergie con quelle altre realtà che, in atto, non hanno la possibilità (anche economica) di pervenire a tutti quegli adeguamenti che la stringente normativa impone e così con disperdere quel patrimonio di dono del sangue che, nel tempo, hanno saputo costruire.

Cassibile

Forte ed efficace è stato l’impegno profuso in questi mesi estivi dai volontari del gruppo donatori Fratres di Cassibile per sensibilizzare e coinvolgere la comunità della frazione siracusana e del territorio circostante alla donazione del sangue. Importante, a fine luglio, la presenza alla seconda “CorriCassibileFontaneBianche – Memorial Pasqualino Agricola” e strategica la data scelta per la raccolta in autoemoteca presso la sede di via dell’Anemone 44: domenica 23 agosto, nel periodo, cioè, che la carenza di sangue raggiunge i picchi più drammatici. Ma certamente molto simpatica e, soprattutto, coinvolgente è stata la trovata di “ricordare” di andare a donare presso il più vicino Centro Trasfusionale girando il territorio con una storica “Lapa” del 1976, battezzata ApeGoccia, restaurata e personalizzata proprio per promuovere la donazione del sangue

Mascalucia

Si è giocata Sabato 29 Agosto la finale del primo torneo di tennis singolo  “Fratres Mascalucia” che ha visto trionfare Giuseppe Miragliotta, donatore dello stesso Gruppo. La partita è stata caratterizzata, così come l’intero torneo, da spirito di sportività e voglia di divertirsi.
Sono stati 16 i giocatori che hanno dato vita a questa bella iniziativa a suon di “dritti e rovesci “ tra donatori Fratres e aspiranti che si sono recati già all’indomani della finale presso la sede di Mascalucia per essere sottoposti agli esami di predonazione:  la raccolta di fatto si è conclusa con  10 sacche e ben 11 predonazioni.
La finale è stata seguita dalla premiazione dei primi 4 classificati ( che cito per dovere di cronaca :  1°Miragliotta Giuseppe; 2° La Rocca Massimo; 3° Musumeci Daniele; 4° Daniele Betto) e dei partecipanti tutti.
Adesso i nostri donatori avranno un anno per allenarsi per strappare il titolo al vincitore. (Nohemi)

Misterbianco

Notevole l’impegno profuso dai responsabili del gruppo “Graziella” nei mesi estivi per cercare di dare un contributo concreto alla carenza di sangue che, come ogni anno, crea non pochi problemi per rispondere adeguatamente alle richieste di quanti ne necessitano.  Tante le iniziative; su tutte una “tre giorni” , nei primi di agosto, che ha coinvolto la locale Amministrazione Comunale ed il famoso ballerino Raimondo Todaro.
Non è mancata, poi, la straordinaria mobilitazione che, come da lunga tradizione, viene messa in campo in occasione della ricorrenza della Madonna degli Ammalati. Solo che quest’anno, a causa delle sempre più stringenti normative in materia, non è stato possibile organizzare le giornate di raccolta nei pressi del Santuario lasciando come un lontano ricordo quando la generosità dei misterbianchesi (e dei fedeli del circondario) permetteva di raccogliere, grazie al “villaggio della donazione” approntato dai volontari Fratres, quantitativi vicino alle 200 sacche.

San Cipirello

Anche la terza edizione dei “Giochi dello Jato” è stata un successo. Occasione di socializzazione, aggregazione e sensibilizzazione ha coinvolto giovani e meno giovani di San Cipirello che sono stati i veri artefici e protagonisti della manifestazione che si è svolta il 4 e 5 settembre.

Il locale gruppo donatori di sangue Fratres “Maria, Stella del Mattino” e le associazioni “Generazione Jato”, “New free time” e “Jetas Dance” hanno, inoltre, promosso, nello stesso periodo, altri due eventi di condivisione per ricordare ed affermare i valori della solidarietà e del vivere civile: il 1° Quadrangolare della Fratellanza, in occasione della Festa della Patrona Maria SS. Immacolata (campetto Leonico – 3 settembre) e il Raduno e Sfilata di Auto d’Epoca (via Roma – 6 settembre)

Spadafora

Donatori di sangue e non solo. I volontari del gruppo Fratres di Spadafora hanno sostenuto la “Giornata di sensibilizzazione per la donazione del Midollo Osseo”.
Nota, ormai, con lo slogan che, negli ultimi anni, l’ha contraddistinta ““Ehi, tu! Hai midollo?” è finalizzata a divulgare elementi che, ancora, purtroppo, stentano ad arrivare al “grande pubblico”.
A partire dalla circostanza che basta un semplice prelievo del sangue per diventare un potenziale donatore.
E rispondere alle domande più importanti e comuni: cos’è il “midollo osseo” utilizzato per il trapianto? cosa sono le cellule staminali emopoietiche ? perché sono importanti le cellule staminali emopoietiche del midollo osseo?

Valverde

In occasione del “Giorno del Dono”, il gruppo donatori di sangue Fratres di Valverde inaugurerà, domenica 4 ottobre, la locale “Casa del Donatore”.
Sita in via del Santuario 110, è già attiva da qualche tempo ed ospita, tra l’altro, uno dei pochi Centri Fratres della Sicilia che hanno ottenuto l’autorizzazione e l’accreditamento da parte dell’Assessorato Regionale alla Salute per la raccolta del sangue intero e degli emocomponenti.

Il programma della giornata prevede, nella mattinata, la periodica raccolta di sangue e, nel pomeriggio, la benedizione dei locali, interventi delle autorità ed un momento conviviale.

L'invio di questa newsletter è un servizio gratuito fornito da Conferenza dei Comitati Consultivi e
Comitato Consultivo "AOU “Policlinico – Vittorio Emanuele” di Catania ". I contenuti riportati nella newsletter e nei siti http://conferenzacomitaticonsultivi.overblog.com/ e http://www.policlinicovittorioemanuele.it/comitaticonsultivi sono di proprietà degli stessi ma sono liberamente diffondibili ed utilizzabili con l'accortezza di citarne la fonte.

Trattamento dati personali: link

e cancellazione dalla newsletter: link

Informazioni legali: link