facebook twitter
ccc yt
costruire salute
header CCC

CC AO “Papardo-Piemonte” di Messina 

Nell'Auditorium dell'A.O.Papardo-Piemonte si è svolto un convegno di stretta attualità, concernente la presentazione del progetto assegnato all'Azienda, quale capofila per la Sicilia, "Fare di più non significa fare meglio" relativo ai nuovi criteri di appropriatezza delle prestazioni erogabili dal S.S.N., in discussione in questi giorni, per l'approvazione finale del ddl, al Parlamento e su cui sono state avanzate riserve, per i corposi tagli previsti di molte prestazioni diagnostiche, sia da parte della classe medica che da parte delle associazioni di rappresentanza dei cittadini utenti (Cittadinanzattiva in primis)
Alla esecuzione del progetto sono stati chiamati, oltre alle Società Scientifiche ed alle varie categorie degli operatori sanitari, anche i Comitati Consultivi Aziendali, si crede (ancora non si è discusso della fase operativa) quale veicolo di informazione - formazione dei cittadini, in atto obiettivamente abituati ad abusare in qualche modo del sistema, con danno economico per la finanza pubblica e,molte volte, per la salute degli stessi cittadini richiedenti. .
Resta il fatto che le rappresentanze civiche non debbono abdicare al loro compito di tutela del ammalato considerato nella sua particolare individualità nella malattia, cui il medico deve dedicare il proprio "ascolto" più di quanto avvenga oggi ed il sistema deve garantire l'assistenza quale  "persona", superando, ove occorra, strette osservanze di protocolli diagnostici e terapeutici astrattamente fissati in leggi e regolamenti validi per la totalità degli assistiti; in questo senso l'intervento, al convegno, del presidente del CCA  dell'A.O.Papardo.Piemonte, Enzo Terzi.
Lo stesso presidente ha organizzato il 10 settembre scorso l'accoglienza dei presidenti dei CCA regionali, riuniti in assemblea per il rinnovo della Presidenza (confermato Pieremilio Vasta) e Vicepresidenza (eletta Tania Pensabene) della Conferenza Regionale dei CCA nonchè per la definizione delle linee programmatiche di attività per il prossimo triennio.
I lavori della Conferenza, che ha registrato l'assenza giustificata solo di due presidenti su 17, si è svolta in un clima di amichevole e fruttuosa discussione delle problematiche rappresentate e con la partecipazione molto attiva anche dei presidenti di recente nomina.


L'invio di questa newsletter è un servizio gratuito fornito da Conferenza dei Comitati Consultivi e
Comitato Consultivo "AOU “Policlinico – Vittorio Emanuele” di Catania ". I contenuti riportati nella newsletter e nei siti http://conferenzacomitaticonsultivi.overblog.com/ e http://www.policlinicovittorioemanuele.it/comitaticonsultivi sono di proprietà degli stessi ma sono liberamente diffondibili ed utilizzabili con l'accortezza di citarne la fonte.

Trattamento dati personali: link

e cancellazione dalla newsletter: link

Informazioni legali: link