facebook twitter
ccc yt
costruire salute
header CCC

Mettiamoci in gioco di Messina

Lunedì 21 settembre nella sede della Caritas Diocesana di Messina è stata prevista la presentazione alla stampa e alla città del programma di iniziative che prenderà il via in questi giorni per proseguire lungo tutto il 2016 e finalizzate a contrastare l’insorgere dei rischi del gioco d’azzardo patologico e sostenere quanti, in difficoltà, vanno aiutati per superare questa forma di dipendenza. Con i progetti “Mettiamoci in gioco” e “Game Over”, all’uopo predisposti, saranno sviluppati sul territorio: una campagna di comunicazione, incontri e corsi, appuntamenti per ascolto e psicoterapia e gruppi di “auto aiuto”.
L’iniziativa, oltre che dal gruppo “Mettiamoci in gioco”, è sostenuta da: Caritas, Centri Ascolto e dall’Osservatorio delle povertà e delle risorse della Diocesi di Messina, associazione Lelat, Cnca Regionale, Cisl, Coop. sociale “S. Maria della Strada”, Cesv, Centro Solidarietà “Faro”, Associazione “Vinciamo il Gioco”, Associazione “Trecentosessantagradi Onlus”, Coop. Soc. Lelat2000, ASP Dipartimento Dipendenze Patologiche, Associazione “Zaleuco”, Siulp, Aies, Fondazione Antiusura “Padre Pino Puglisi”, Cgil, Presidio Libera a Messina, Lam, Osservatorio Minori “Lucia Natoli”, Auser Provinciale Messina, Centro Islamico Messinese, Studio Horus.


L'invio di questa newsletter è un servizio gratuito fornito da Conferenza dei Comitati Consultivi e
Comitato Consultivo "AOU “Policlinico – Vittorio Emanuele” di Catania ". I contenuti riportati nella newsletter e nei siti http://conferenzacomitaticonsultivi.overblog.com/ e http://www.policlinicovittorioemanuele.it/comitaticonsultivi sono di proprietà degli stessi ma sono liberamente diffondibili ed utilizzabili con l'accortezza di citarne la fonte.

Trattamento dati personali: link

e cancellazione dalla newsletter: link

Informazioni legali: link