facebook twitter
ccc yt
costruire salute
header CCC

A.I.C.A.T. di Catania

“È gravissimo che Il Comune di Catania e la Città Metropolitana abbiano concesso il patrocinio al festival delle birre artigianali -BeerCatania, in quanto tale decisione è in controtendenza con tutte le raccomandazioni di OMS e UE in tema di salute pubblica e prevenzione dei problemi alcolcorrelati. Il Sindaco, che rappresenta la massima autorità della salute pubblica, dovrebbe tenere presente l'impatto sanitario e sociale legato alla promozione di una sostanza che è responsabile di circa 220 malattie e 14 tipi di tumore.” A denunciarlo è Aniello Baselice, presidente dell’Associazione Italiana Club Alcologici Territoriali Italiani (AICAT), intervenendo sulla manifestazione BeerCatania, in programma dal 27 al 29 novembre nella città etnea. L’evento sarà patrocinato dalll’amministrazione comunale. Una decisione che suscita le proteste dell’Aicat, che conta oltre 2 mila Club in tutta Italia.
“Riteniamo doveroso chiedere al Sindaco di ritirare immediatamente il patrocinio ed organizzare una manifestazione alcol free, così come abbiamo già fatto in altre occasioni analoghe – afferma Baselice – Inoltre, vorremmo sapere se la concessione del patrocinio del Comune sia legata al versamento di contributi degli organizzatori e se siano previsti sistemi di controllo sulla applicazione del divieto di vendita e somministrazione di alcolici ai minori e spazi di informazione sui rischi legati all’assunzione di alcolici.”


L'invio di questa newsletter è un servizio gratuito fornito da Conferenza dei Comitati Consultivi e
Comitato Consultivo "AOU “Policlinico – Vittorio Emanuele” di Catania ". I contenuti riportati nella newsletter e nei siti http://conferenzacomitaticonsultivi.overblog.com/ e http://www.policlinicovittorioemanuele.it/comitaticonsultivi sono di proprietà degli stessi ma sono liberamente diffondibili ed utilizzabili con l'accortezza di citarne la fonte.

Trattamento dati personali: link

e cancellazione dalla newsletter: link

Informazioni legali: link