facebook twitter
ccc yt
costruire salute
header CCC

Germogli d’autunno

Quasi a fine anno stanno venendo fuori i primi germogli da frutto degli alberelli piantati dai Comitati Consultivi Aziendali sul terreno lavorato di qualificazione del Servizio Sanitario  Regionale, per renderlo più vicino e valido ai bisogni del cittadino e da questi meglio percepito.

Il grado di fioritura di questi germogli è diverso tra le Aziende, a seconda della cura prestata in queste dai CCA e dalla collaborazione finora costruita dal  management aziendale di riferimento.

Riassumiamoli per come sono chiamati:
  • Piani di miglioramento dell’Umanizzazione delle strutture di ricovero, sono gli interventi e le azioni da pianificare con atto formale, compreso cronoprogramma e monitoraggio di risultato, per affrontare e risolvere le criticità emerse dall’indagine nazionale Agenas condotta nel 2014 e disposti dall’Obiettivo triennale 3.2 assegnato ai DG dall’Assessore della Salute. Il CCA partecipa in modo paritetico.
  • Interviste ai Pazienti sul grado di soddisfazione della prestazione sanitaria, è il nuovo sistema regionale d’indagine, che entra a regime dal gennaio 2016, attraverso interviste personali programmate, secondo la Direttiva Assessoriale già emanata che dà la possibilità ai CCA di collaborare operativamente nell’attività di misurazione della customer satisfaction. Pertanto la funzione dei CCA in Sicilia di mediazione istituzionale del cittadino nel SSR può trovare un’altra valida estrinsecazione in quanto l’ascolto dell’Utenza è interesse comune ed imprescindibile al miglioramento. Nell’attività possono essere valorizzate le risorse umane delle Associazioni con provata esperienza negli Audit Civici (es. Cittadinanzattiva, Avulss, VOI, Assistenti Sociali, Federconsumatori, ecc.).
  • Cabina di Dialogo Azienda -Professionisti – Cittadini, già costituita con deliberazione aziendale del “Policlinico-Vittorio Emanuele” adesso è stato deliberato il Regolamento di funzionamento. E’ una conferenza permanente di servizi per la gestione ordinaria delle criticità con il coinvolgimento proattivo del Comitato Consultivo Aziendale. Il gruppo di lavoro intersettoriale aziendale a composizione paritetica con il CCA è denominato CADI. Gestirà l’analisi, il monitoraggio e la risoluzione delle criticità nei fattori assunti dall’AGENAS come determinanti nella definizione dell’umanizzazione della strutture di ricovero. Si basa sul sistema di performance condiviso che consente di raggiungere una maggiore integrazione tra attori mediante un coordinamento tra questi e una condivisione dei sistemi di misurazione delle prestazioni.
  • Pillole Informative della Rete Civica della Salute,  sono informazioni di buona salute con cui il SSR supporterà ordinatamente la propria comunicazione ai Cittadini. Pronte la prima e la seconda. Riguardo lo sviluppo della RCS nelle Università siciliane e le conseguenti implicazioni positive sul percorso formativo degli Studenti aspiranti Riferimenti Civica della Salute va segnalato il progetto in cantiere di Attività Didattiche Elettive (A.D.E. con CFU) sulla conoscenza del SSR   (il sapere essere nell’Organizzazione Sanitaria) e gli indirizzi ministeriali di Umanizzazione ed  Empowerment.
  • Partecipazione ai Piani Attuativi Aziendali, gli strumenti programmatici aziendali divenuti strategici per conoscere ed intervenire nei livelli essenziali di assistenza del SSR. Rinnovata la convenzione tra Assessorato della Salute ed Agenas,  sono finalmente ripresi di incontri di monitoraggio con le singole Aziende sul Sistema Obiettivi, specifici di salute ed azioni riorganizzative  distribuite nei 15 Capitoli delle aree assistenziali - amministrative,  che impattano direttamente su pazienti ed utenti e possono portare loro benefici diretti.                                                                                                                             
                                       
                                        Pieremilio Vasta



L'invio di questa newsletter è un servizio gratuito fornito da Conferenza dei Comitati Consultivi e
Comitato Consultivo "AOU “Policlinico – Vittorio Emanuele” di Catania ". I contenuti riportati nella newsletter e nei siti http://conferenzacomitaticonsultivi.overblog.com/ e http://www.policlinicovittorioemanuele.it/comitaticonsultivi sono di proprietà degli stessi ma sono liberamente diffondibili ed utilizzabili con l'accortezza di citarne la fonte.

Trattamento dati personali: link

e cancellazione dalla newsletter: link

Informazioni legali: link