facebook twitter
ccc yt
costruire salute
header CCC

AIC

Sicilia

Rivolgendosi alla Segreteria Regionale dell’Associazione Italiana Celiachia  Sicilia (telefono: 090 336947 da lunedì a venerdì dalle ore 9.00 alle 13.00 oppure via mail all’indirizzo: segreteria@aicsicilia.it)  è ancora possibile regalare (…ma, anche, regalarsi) il ricettario “Celiaco?...Prego si accomodi! Celiachia e turismo accessibile”, la bella ed utile pubblicazione che, durante il periodo delle scorse festività, è stata particolarmente apprezzata.
Realizzata dall’AIC Sicilia con la preziosa collaborazione dello chef stellato Ciccio Sultano e dello chef Seby Sorbello contiene tanti approfondimenti su celiachia, alimentazione senza glutine e prodotti della tradizione siciliana, tante idee, gustose ricette e percorsi culinari tematici.

Caltanissetta

Gran divertimento per i piccoli chef intervenuti alla festa AIC di Caltanissetta, tenutasi il 5 gennaio presso la sala riunioni della Chiesa di San Luca.
In collaborazione con tre chef dell'Associazione Duciezio presieduta da Salvatore Farina, i numerosi partecipanti si sono cimentati nel decor cake. Gli chef Samuele Palumbo, Nicola Consiglio e Davide Miracolini hanno intrattenuto i piccoli soci i quali hanno risposto in maniera entusiastica.
Grande soddisfazione per i volontari della locale sezione dell’Associazione Italiana Celiachia che hanno organizzato l'evento: la tutor Alessia Battello e il consigliere Ilenia Parenti.

Ficarra

Nel pomeriggio di Domenica 27 dicembre si è rinnovato a Ficarra la tradizione del Presepe Vivente.
Giunta alla sesta edizione ha riproposto l’adorazione dei pastori che giungevano alla capanna dopo un suggestivo percorso lungo il quale erano stati ricostruiti gli ambienti degli antichi mestieri
Dove, anche, era possibile fermarsi per degustare prodotti tipici (pane appena sfornato e condito con il celebre olio d’oliva locale; legumi, zuppe e frittole, cotti nei pentoloni posizionati sui ceppi accesi; crespelle calde; maccheroni lavorati a mano e tisane naturali) accompagnati dai gustosi dolci del luogo (i “pasti ‘i mennula”; il biancomangiare; le “nucidde gnazzate”e i “biscotti duri”).
Presente, anche in questa edizione, il banchetto con le proposte dell’A.I.C.

Palermo

Si concretizza sempre di più in Sicilia l’obiettivo di distribuire in dotazione a tutti i celiaci dell’isola una carta magnetica ricaricabile al posto del buono mensile cartaceo secondo il proprio tetto di spesa. Un obiettivo per cui da anni si batte costantemente l’Associazione Italiana Celiachia Sicilia onlus. Ottimismo e speranza arrivano dall’Asp 6 di Palermo, dove grazie al direttore generale, Antonino Candela, è stato avviato il progetto pilota nei distretti di Bagheria e Cefalù.
“Si tratta di una sperimentazione importantissima per la realtà siciliana   -commenta la presidente regionale di Aic Sicilia, Giuseppina Costa-  monitoreremo gli sviluppi di questa best practice e grazie alla partecipazione attiva di AIC al Tavolo Tecnico dell’Assessorato della Regione Sicilia auspichiamo che nel più breve tempo possibile l’uso della card possa essere estesa a tutta la nostra regione, anche nel circuito della GDO”.
Sono sempre più numerose in Sicilia le diagnosi di celiachia. La carta magnetica ricaricabile rappresenta uno strumento efficace per consentire la frazionabilità mensile dei buoni e la semplificazione delle procedure di rinnovo annuale delle pratiche, con una conseguente riduzione della spesa pubblica. (l’Ufficio Stampa – dott. Antonio Iacona).

Ragusa

Dopo il successo dell’edizione 2014, è stato installato presso lo scenario suggestivo del Ponte Filippo Pennavaria, ovvero il ponte della Via Roma, il “Villaggio delle Comete”, una confortevole tensostruttura lunga circa 40metri, coperta e riscaldata, che, dal 19 dicembre 2015 al 6 Gennaio 2016, ha offerto, alla cittadinanza una gioiosa combinazione tra cultura, tradizione, folclore e spettacolo, specialmente dedicata ai bambini.
In programma sabato 2 gennaio una bella manifestazione con esibizione del coro Mariele Ventre di Ragusa, concerto live dei Gate#5 ed una degustazione, animazione e giochi a premi proposti dall’A.I.C. Sicilia in collaborazione con la rete “I Petali del Cuore”.

Zafferana

Dopo il successo della prima edizione, l’AIC Sicilia propone un nuovo “Corso di alta specializzazione in alimentazione Fuori Casa” per 30 "chef amatoriali" che si terrà il 29 febbraio e 1 marzo p.v. a Zafferana Etnea.
Realizzato in collaborazione con la Federazione Italiana Cuochi e l’Associazione Provinciale Cuochi Etnei è finalizzato a:
•    approfondire le Linee Guida per una sana e corretta alimentazione senza glutine;
•    conoscere le novità in materia di etichettatura degli alimenti senza glutine;
•    apprendere le tecniche su panificazione, impasti e lievitati con lo Chef “senza glutine” Marco Scaglione;
•    sviluppare competenze sulla cucina s.g. con il Team della Nazionale Italiana Cuohi.
Info: 090 336947 – 349 7314835 – segreteria@aicsicilia.it

L'invio di questa newsletter è un servizio gratuito fornito da Conferenza dei Comitati Consultivi e
Comitato Consultivo "AOU “Policlinico – Vittorio Emanuele” di Catania ". I contenuti riportati nella newsletter e nei siti http://conferenzacomitaticonsultivi.overblog.com/ e http://www.policlinicovittorioemanuele.it/comitaticonsultivi sono di proprietà degli stessi ma sono liberamente diffondibili ed utilizzabili con l'accortezza di citarne la fonte.

Trattamento dati personali: link

e cancellazione dalla newsletter: link

Informazioni legali: link