facebook twitter
ccc yt
costruire salute
header CCC

AIC

Acireale

L’amichevole e cordiale incontro che i volontari acesi dell’Associazione per il Volontariato nelle Unità Locali Socio Sanitarie hanno condiviso, alla vigilia di Pasqua, nei locali della sede sociale di via Genuardi n. 42 ha fornito l’occasione per un momento di riflessione e di verifica sull’attività fin qui svolta e per riconfermare, per il futuro, un forte e motivato impegno al servizio della comunità e, specialmente, di coloro che versano in particolari difficoltà.
Importanti e significativi sono stati gli spunti suggeriti nella circostanza dal padre spirituale dell’associazione, Monsignor Guglielmo Giombanco Vicario Generale della diocesi di Acireale.
Gli auguri ed un piccolo rinfresco hanno, poi, ribadito i legami di affettuosa amicizia che unisce i volontari.

Catania

•    Concluso il 31° Corso Base Avulss Catania - Si è concluso nel mese di marzo il 31° Corso Base per la formazione di Volontari Socio-Sanitari.  Durante le lezioni, tenute presso la Sala Riunioni dell'Azienda Sanitaria Cannizzaro messa a  disposizione dall'Amministrazione, i numerosi relatori che si sono succeduti hanno affrontato le tematiche previste dal corso secondo tre filoni specifici: socio-sanitario, relazionale-interpersonale, teologico-spirituale.
Obiettivo del corso base è stato quello di mettere gli aspiranti volontari in condizione di assumere, sin dai primi approcci con il malato, il giusto e delicato atteggiamento così come  richiede questa particolarissima  “relazione di aiuto”.   Il bilancio generale del corso è senz'altro positivo, le aspettative dei corsisti sono state soddisfatte, anche  se sono consapevoli che la frequenza di un corso non è di per se esaustiva. Nella vita di tutti i giorni, infatti, le difficoltà  che incontrano i Volontari nei reparti ospedalieri sono tante, ed è quindi necessario continuare a partecipare ad altre iniziative di formazione.
Al corso hanno partecipato anche dei volontari che fanno già parte di altre associazioni di volontariato, la loro partecipazione ha permesso un interessante scambio di informazioni e ha reso più proficui i dibattiti e i lavori di gruppo, in particolare durante le due giornate residenziali. Tutti i corsisti che hanno superato i colloqui, hanno manifestato l' interesse a iniziare  questa esperienza in quanto ne hanno compreso e condiviso il “ Valore ”, infatti si sono iscritti all'associazione Avulss e a breve, esperite le pratiche burocratiche necessarie, cominceranno il tirocinio nel reparto a cui sono stati destinati; durante il tirocinio saranno guidati e affiancati da volontari più esperti.   
•    Pasqua 2016 - I volontari si sono riuniti presso la Cappella dell'Ospedale Garibaldi Centro, in occasione della Santa Pasqua, per una riflessione spirituale con il Cappellano Padre Giuseppe Tarantino. Padre Giuseppe ha incentrato il suo discorso sulla misericordia e in particolare sull'Angelus “La gioia di Dio è perdonare!”,  in cui papa Francesco ha voluto chiarire i sentimenti di Dio. La gioia e la misericordia prima di tutto, perché, ha detto il papa  “Dio è gioioso” e la misericordia “è la vera forza che può salvare l’uomo e il mondo dal cancro che è il peccato, il male morale, il male spirituale.” Anche padre Giuseppe, come il pontefice ha richiamato alla memoria le tre parabole “della misericordia” riportate dal vangelo di Luca: quella della pecora smarrita, quella della moneta perduta e, più lunga di tutte, quella “del padre dei due figli”: il figlio prodigo e il figlio  “che si crede giusto, che si crede santo”.
Alla fine del discorso di Padre Giuseppe, la presidente Maria Luca ha ringraziato i volontari per il servizio fin qui prestato ed ha augurato una serena e proficua Pasqua. (i.m.)

Milazzo

Lunedì 4 aprile presso l’Istituto comprensivo di Capizzi si sono concluse le manifestazioni della IV edizione della settimana itinerante del libro.
L’iniziativa ha previsto un ricco calendario di appuntamenti nell’intero comprensorio con lo scopo di stimolare i giovani alla lettura e, attraverso questa, educarli ai valori della solidarietà e del vivere sociale.
Reso possibile grazie all’impegno ed alla collaborazione del CESV Messina, dei Coordinamenti locali di Patti, Milazzo, Barcellona Pozzo di Gotto e dell’area Jonica, delle associazioni di volontariato “Il Filo della Memoria” di Librizzi, “La Clessidra” di San Piero Patti, dell’AVULSS di Milazzo e di Barcellona Pozzo di Gotto, dell’AVIS di Santa Teresa di Riva, al supporto dei Comuni di Patti, Milazzo, Librizzi, San Piero Patti ha coinvolto l’Istituto Comprensivo di Capizzi, il Liceo Vittorio Emanuele III di Patti, l’ Istituto comprensivo di San Piero Patti, l’Istituto Comprensivo Pirandello di Patti, l’Istituto Comprensivo Lombardo Radice di Patti,  l’Istituto di Istruzione Superiore Faranda Borghese, l’Istituto di Istruzione superiore “G.B. Impallomeni” di Milazzo, l’ Istituto Comprensivo “Foscolo” di Barcellona P.G., l’Istituto comprensivo di San Filippo del Mela, l’I.I.S. Faranda – Borghese di Patti, il Liceo di Scienze Sociali di Patti e l’I.I.S. Caminiti-Trimarchi di S. Teresa di Riva.

Nicosia

L’Avulss ha sostenuto e collaborato alla riuscita della quinta edizione del concorso di poesia “CampoFiorito – Memorial Angelo M.” promosso dalla Comunità Alloggio “San Felice” di Nicosia e finalizzato a stimolare negli studenti del territorio i valori del vivere civile e della solidarietà.
La cerimonia di premiazione si è svolta presso l’Auditorium del Liceo Testa lo scorso giovedì 14 aprile ed ha visto i vincitori delle varie sezioni declamare le loro poesie all’interno di uno spettacolo vero e proprio i cui protagonisti, insieme ai valenti artisti intervenuti, sono stati proprio gli assistiti della comunità.
La serata ha, anche, previsto l’esposizione dei prodotti realizzati dagli ospiti della Comunità Alloggio San Felice ed acquistabili presso il negozio LaborArt gestito con molta cura da loro stessi.

Sciacca

T•    Il 13 aprile i responsabili dell’Avulss di Sciacca hanno organizzato un importante momento formativo con il qualificato contributo del dott. Michele Russo , diabetologo, che con grande entusiasmo ha accettato di buon grado di intrattenere i volontari sul tema " Alimentazione, salute, malattia ". Un excursus su tutti gli stili alimentari nel mondo e l'incidenza di una cattiva alimentazione sulle varie malattie come il diabete, il cancro , l'ictus etc. Un incontro sicuramente da ripetere per approfondire tutte le varie tematiche trattate.
•    Nelle settimane precedenti, insieme al locale Tribunale per i Diritti del Malato, i volontari avevano contribuito alla realizzazione del convegno "Porte aperte alla cefalea a grappolo" organizzato dal dott. Sandullo e con le relazioni del prof. Filippo Brighina, del dott. Raieli e del dott. Scaturro. A riprova dell’attenzione e dell'interessamento a tutte le tematiche che riguardano la terapia del dolore e la ricerca di una migliore qualità della vita per chi soffre di patologie particolari come la cefalea a grappolo, non riconosciuta ancora come malattia sociale ed invalidante.

L'invio di questa newsletter è un servizio gratuito fornito da Conferenza dei Comitati Consultivi e
Comitato Consultivo "AOU “Policlinico – Vittorio Emanuele” di Catania ". I contenuti riportati nella newsletter e nei siti http://conferenzacomitaticonsultivi.overblog.com/ e http://www.policlinicovittorioemanuele.it/comitaticonsultivi sono di proprietà degli stessi ma sono liberamente diffondibili ed utilizzabili con l'accortezza di citarne la fonte.

Trattamento dati personali: link

e cancellazione dalla newsletter: link

Informazioni legali: link