facebook twitter
ccc yt
costruire salute
header CCC

Sport Club Etna di Catania
La sport-terapia dell’Unità Spinale dell’ospedale Cannizzaro si conferma “fucina” di talenti. Da Lignano Sabbiadoro, Friuli, dove si sono svolti gli annuali Campionati italiani Paralimpici di Tennistavolo, la rappresentativa di atleti ed atlete che si allenano nell’USU è tornata con risultati soddisfacenti. E infatti: nei singolari femminili, medaglia d’argento per Lucia Marchese in Classe 3 ed in Classe 1-5 giovanile; medaglia di bronzo in Classe 2 per Rosaria Cariotti; nel singolare maschile ottavi di finale per Marco Capilli in Classe 3. Ancora: nel doppio femminile Classe 1-5 medaglia di bronzo per la coppia Marchese-Cariotti, medaglia di bronzo nella gara a squadre per Maurizio Caserta, con i colori dell’Asd Sport Club Etna.
Da segnalare che nella classifica generale a squadre, grazie  alle ottime prestazioni di Marchese, Cariotti, Capilli. Caserta, Chillemi, Magra, Puglisi, Sofia, Bove, la rappresentativa dello Sport Club Etna si è laureata compagine paralimpica Vicecampione d’Italia dietro i cugini palermitani dell’ASD Radiosa”. E a testimonianza del livello di eccellenza del tennistavolo paralimpico etneo, i due atleti catanesi Gessica Spampinato e Raimondo Alecci, tesserati per l’Asd Albatros Zafferana, netti favoriti nelle Classi 6 e 11, hanno ottenuto il loro ennesimo titolo di Campioni d’Italia in singolo e in doppio, con 2 medaglie d’oro ciascuno.


L'invio di questa newsletter è un servizio gratuito fornito da Conferenza dei Comitati Consultivi e
Comitato Consultivo "AOU “Policlinico – Vittorio Emanuele” di Catania ". I contenuti riportati nella newsletter e nei siti http://conferenzacomitaticonsultivi.overblog.com/ e http://www.policlinicovittorioemanuele.it/comitaticonsultivi sono di proprietà degli stessi ma sono liberamente diffondibili ed utilizzabili con l'accortezza di citarne la fonte.

Trattamento dati personali: link

e cancellazione dalla newsletter: link

Informazioni legali: link