facebook twitter
ccc yt
costruire salute
header CCC

AIC

Sicilia 3

•    Nel pomeriggio di giovedì 15 dicembre presso la sede di Acireale del Centro Servizi Volontariato Etneo si è tenuto un incontro AVULSS della Delegazione Sicilia 3, che riunisce le associazioni di Acireale, Castel di Judica, Catania, Gaggi, Giarre e Paternò. L’affettuosa e cordiale riunione è servita, oltre che per riconfermare i vincoli di amicizia che legano da tempo i partecipanti, per programmare linee di attività comune per il prossimo futuro.
•    L’11 settembre un gran numero di volontari delle associazioni della stessa Delegazione Sicilia 3 si erano ritrovati presso il Santuario Mariano della Madonna della Sciara di Mompileri (Mascalucia) per ricordare il ventiduesimo anniversario della morte del fondatore dell’OARI-AVULSS, don Luzietti e le volontarie che sono passate a miglior vita.


Acireale

I volontari della sezione AVULSS di Acireale (ma tanti altri sono venuti da altre sezioni  siciliane) lo scorso 7 settembre hanno  partecipato alla celebrazione del 25° anno di sacerdozio del Vicario Generale della Diocesi di Acireale  Monsignor Guglielmo
Giombanco.
La cerimonia, che si è svolta presso la Cattedrale in piazza Duomo, è stata particolarmente sentita e partecipata, con molti prelati: sacerdoti, vescovi e il cardinale Romeo e le tante espressioni della comunità locale.
Le numerose associazioni presenti hanno voluto testimoniare, con la loro presenza, i segni del loro affetto e della loro riconoscenza per la vicinanza ed il sostegno sempre ricevuti da mons. Giombanco nell’espletamento delle loro mission.

Catania

Ventidue anni fa, il 5 settembre del 1994 don Giacomo Luzietti fondatore di due Associazioni di Volontariato l’OARI e l’Avulss moriva a Brezzo di Bedero, un paesino in provincia di Varese dove era stato mandato quando era ancora un giovane sacerdote.
I volontari dell'Avulss di Catania hanno voluto ricordare la figura e i gli insegnamenti di don Giacomo con una S. Messa celebrata da padre Giuseppe Scrivano presso la Parrocchia San Francesco di Paola. Due volontarie Gioia Consoli e Nuccia Ferraro che hanno conosciuto personalmente Don Giacomo hanno avuto il compito di tratteggiare ai presenti il profilo di “quest'uomo affabile e nello stesso tempo fermo, deciso, dal portamento elegante e dal sorriso luminoso”. Un uomo che ha speso tutte le sue energie e il suo entusiasmo nelle sue opere, e che nonostante nei suoi 63 anni di vita abbia avuto tanti problemi di salute, è riuscito a cambiare in opportunità le situazioni dolorose, ed ha accolto la malattia come occasione per capire meglio e aprirsi al mondo della sofferenza e della precarietà.       
Le linee programmatiche sul volontariato dettataci da don Giacomo fanno leva su quattro punti fondamentali: la formazione, l’organizzazione, la continuità e la gratuità del servizio; nel pieno rispetto della persona in difficoltà che è soggetto e non oggetto di aiuto.
I suoi insegnamenti sono più che mai attuali anche, e soprattutto, alla luce dei cambiamenti della società!  
Una società in cui la povertà è sempre presente ed assume ogni giorno nuove forme. Per questo i volontari AVULSS sono sempre in cammino, proiettati in avanti, attenti ai segni dei tempi, così come ci ha insegnato il nostro fondatore Don Giacomo Luzietti.
 “Dai ad ogni giornata la possibilità di essere la più bella della tua vita..” con queste parole di Santa Madre Teresa di Calcutta la presidente Maria Luca ha ringraziato i presenti che con il “cuore di volontario” trasformano ogni incontro con “l'uomo fragile” in un momento sicuramente bello. (i.m.)

Gaggi

Venerdì 2 Settembre torna l’appuntamento con la Giornata di preghiera per gli ammalati e i sofferenti nel contesto delle celebrazioni della Festa di Santa Maria Raccomandata, patrona di Giardini Naxos.
Alle ore 16.00, presso la Cappella dell'Ospedale S. Vincenzo di Taormina, incontro di preghiera presieduto da Padre Francesco Venuti, cappellano, e animata dai Ministri della Comunione di tutte le parrocchie giardinesi e dai volontari delle Associazioni Avulss e Unitalsi.
Alle ore 18.30, presso la chiesa madre Rosario, Coroncina e Santa Messa con gli infermi, operatori sanitari e volontari. Unzione degli infermi.
Con l'istituzione di questa giornata la Comunità della Parrocchia Santa Maria Raccomandata, vuole esternare la propria vicinanza a tutti i gli ammalati e i disabili, specialmente quelli devoti di Maria Raccomandata che non possono partecipare alla Novena, e unirsi all'attenzione della Chiesa verso chi è sofferente e chi se ne prende cura, sostenendoli con la propria carità ed affidandoli a Dio per Maria.


Siracusa

Dal 27 ottobre al 19 dicembre 2016, organizzato dall’O.A.R.I. – Opera per l’Assistenza Religiosa agli Infermi in collaborazione con la sezione aretusea dell’Avulss – Associazione per il volontariato nelle Unità Locali Socio-Sanitarie, si svolgerà il XXVI Corso – base per il volontariato socio-sanitario.
Lo scopo del corso è quello di offrire a quanti lo desiderano la possibilità di acquisire l’indispensabile preparazione di base:
•    per l’esercizio del volontariato in campo socio-sanitario, un volontariato organizzato, qualificato e riconosciuto;
•    per essere in grado di offrire una qualificata presenza accanto a chi si trova in situazioni di bisogno e di difficoltà.
Informazioni presso la sede dell’associazione: via XX Settembre n. 15 – Siracusa.

L'invio di questa newsletter è un servizio gratuito fornito da Conferenza dei Comitati Consultivi e
Comitato Consultivo "AOU “Policlinico – Vittorio Emanuele” di Catania ". I contenuti riportati nella newsletter e nei siti http://conferenzacomitaticonsultivi.overblog.com/ e http://www.policlinicovittorioemanuele.it/comitaticonsultivi sono di proprietà degli stessi ma sono liberamente diffondibili ed utilizzabili con l'accortezza di citarne la fonte.

Trattamento dati personali: link

e cancellazione dalla newsletter: link

Informazioni legali: link