facebook twitter
ccc yt
costruire salute
 header CCC

Thamaia di Catania

Dal 5 settembre 2016 è attivo a Catania, presso il presidio ospedaliero Vittorio Emanuele, lo sportello antiviolenza dedicato a donne migranti vittime di maltrattamenti e violenza sessuale.
Lo sportello nasce dall’iniziativa dell’associazione Thamaia Onlus di Catania in collaborazione con l’A.O.U Policlinico – Vittorio Emanuele, in seno alla realizzazione del progetto “Donne a Colori – Libere dalla Violenza” finanziato dall’8×1000 della Tavola Valdese. Sarà aperto il lunedì e il venerdì dalle 9.00 alle 13,00, tel. 392/3221823, con la presenza di una operatrice del centro Antiviolenza Thamaia, presso il padiglione 10 B (piano terra) del presidio ospedaliero Vittorio Emanuele, che concede l’uso gratuito dei locali e la cooperazione di personale interno.
“Donne a colori – libere dalla Violenza” si rivolge alle donne straniere presenti a Catania con la finalità di offrire una risposta concreta alle criticità rilevate dalla gestione specifica ascritta alle peculiarità culturali e di tipologia di violenze subite dalle donne straniere (maltrattamenti, violenza sessuale, mutilazioni genitali, matrimoni forzati, acidificazione, tratta e prostituzione ecc.).


L'invio di questa newsletter è un servizio gratuito fornito da Conferenza dei Comitati Consultivi e
Comitato Consultivo "AOU “Policlinico – Vittorio Emanuele” di Catania ". I contenuti riportati nella newsletter e nei siti http://conferenzacomitaticonsultivi.overblog.com/ e http://www.policlinicovittorioemanuele.it/comitaticonsultivi sono di proprietà degli stessi ma sono liberamente diffondibili ed utilizzabili con l'accortezza di citarne la fonte.

Trattamento dati personali: link

e cancellazione dalla newsletter: link

Informazioni legali: link